E-R | BUR

n.21 del 01.02.2012 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Procedure in materia di Impatto Ambientale L.R. 18 maggio 1999, n. 9 e successive modifiche ed integrazioni - Titolo III – progetto denominato – Autostrada A1 Milano Napoli – Adeguamento del tratto di attraversamento appenninico fra Sasso Marconi e Barberino di mugello – Tratto La Quercia - Badia Nuova – Discenderia della Galleria Val di Sambro

L’Autorità competente per la valutazione di impatto ambientale: Regione Emilia-Romagna - Servizio Valutazione impatto e Promozione sostenibilità ambientale avvisa che ai sensi del Titolo III della Legge Regionale 18 maggio 1999, n. 9 e successive modifiche ed integrazioni, sono stati depositati, per la libera consultazione da parte dei soggetti interessati, elaborati progettuali l’effettuazione della procedura di VIA, relativa al progetto:

  • progetto: Discenderia della Galleria Val di Sambro;
  • localizzato: San Benedetto Val di Sambro;
  • presentato da: Autostrade per l’Italia;

Il progetto appartiene alla seguente categoria: opere di cantierizzazione provvisoria funzionale alla realizzazione della galleria Val di Sambro (Rif. Nota MATTM DVA-25352 del 7/10/2011)

Il progetto interessa il territorio dei seguenti comuni: Castiglione dei Pepoli (BO) e San Benedetto Val di Sambro (BO) e dell seguente provincia: Bologna.

La discenderia della Galleria Val di Sambro consiste:

- in una galleria monocanna di servizio e relative opere provvisionali di accesso ubicata in corrispondenza della Galleria Val di Sambro nel comune di S. Benedetto Val di Sambro;

- detta opera di cantierizzazione provvisoria si potrebbe rendere necessaria per velocizzare lo scavo della Galleria Val di Sambro, qualora nel corso dei lavori, attualmente in esecuzione, si dovesse rendere necessario intervenire con un ulteriore fronte di scavo.

L’opera, che si sviluppa per una lunghezza complessiva di circa 400 metri e presenta una sezione di scavo di circa 9 metri, assolve le funzioni di cantierizzazione per velocizzare le operazioni di scavo della Galleria Val di Sambro.

Il SIA, il relativo progetto definitivo, prescritti per l’effettuazione della procedura di VIA, sono depositati per 60 giorni naturali consecutivi dalla data di pubblicazione del presente avviso nel Bollettino Ufficiale della Regione.

Entro lo stesso termine di 60 giorni chiunque, ai sensi dell’art. 15, comma 1, può presentare osservazioni all’Autorità competente: Regione Emilia-Romagna - Servizio Valutazione impatto e Promozione sostenibilità ambientale, Viale della Fiera, 8, 40127 Bologna.

I soggetti interessati possono prendere visione degli elaborati depositati presso:

  • Regione Emilia-Romagna - Servizio Valutazione Impatto e Promozione Sostenibilità Ambientale, Viale della Fiera, 8, 40127 Bologna (BO);
  • Provincia di Bologna;
  • Comuni di Castiglione dei Pepoli e San Benedetto Val di Sambro;

Tali elaborati sono inoltre disponibili al seguente indirizzo web:

http://www.ermesambiente.it/wcm/ermesambiente/Pagine/valutazioni_ambientali/procedure/sitoricerca/DESCRIZ.htm

Il SIA, il relativo progetto definitivo, prescritti per l’effettuazione della procedura di VIA, sono depositati per 60 giorni naturali consecutivi dalla data di pubblicazione del presente avviso sul Bollettino Ufficiale della Regione.

Entro lo stesso termine di 60 giorni chiunque, ai sensi dell’art. 15, comma 1, può presentare osservazioni all’Autorità competente: Regione Emilia-Romagna - Servizio Valutazione impatto e Promozione sostenibilità ambientale, Viale della Fiera n. 8 - 40127 Bologna (BO).

Avvisa inoltre che ai sensi dell’articolo 17 comma 3 della L.R. 18 maggio 1999, n. 9 e successive modifiche ed integrazioni, la Valutazione di Impatto Ambientale (VIA) positiva per le opere in argomento, costituisce variante allo strumento urbanistico dei Comuni di Castiglione dei Pepoli e San Benedetto Val di Sambro con apposizione del vincolo espropriativo sulle aree interessate dai progetti, ai sensi dell’art. 11 della L.R. 19 dicembre 2002, n. 37.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it