E-R | BUR

n.116 del 27.05.2015 periodico (Parte Terza)

XHTML preview

Avviso per l'assegnazione di una borsa di studio per lo svolgimento del progetto "SINA sistema informativo per la non autosufficienza" da svolgersi presso la UO Sistema Informativo (SC)

In esecuzione della determinazione del Direttore dell’Unità Operativa Amministrazione del Personale n. 834 del 7/5/2015, è emesso il presente bando di avviso pubblico per l’assegnazione di una Borsa di studio, per lo svolgimento del progetto “SINA –sistema informativo per la non autosufficienza”, da svolgersi presso la UO Sistema Informativo (SC).

La borsa di studio sarà conferita previa valutazione delle esperienze di studio, formative e professionali documentate dai candidati e di un colloquio.

La borsa di studio avrà la durata di mesi nove.

Il compenso complessivo previsto per la Borsa di studio è pari a € 12.903,79 per l’intero periodo.

Il compenso sarà corrisposto in rate mensili posticipate, dietro attestazione del Responsabile del Progetto circa il raggiungimento degli obiettivi connessi all'attività di cui trattasi.

Requisito specifico di ammissione

Laurea specialistica/magistrale in Statistica del nuovo ordinamento (classi 90/S- 91/S- 92/S LM 82 – LM 83) o lauree in Scienze statistiche equiparate del vecchio ordinamento – (non sono ammesse lauree equipollenti)

Requisiti preferenziali, ai fini della valutazione:

  1. Esperienza nella pubblica Amministrazione, maturata presso osservatori o uffici di programmazione o servizi di supporto alle politiche sanitarie o socio-sanitarie.
  2. Sviluppo e utilizzo di sistemi informativi sanitari e socio-sanitari, analisi dei dati e sviluppo di indicatori, reportistica a supporto della programmazione.
  3. Buona conoscenza informatica di pacchetti per l’elaborazione dei dati.
  4. Attestata partecipazione a redazione, raccolta ed elaborazione dati relativi a documenti, pubblicazioni, reportistica, atti di programmazione in materia sanitaria e/o socio-sanitaria.

I requisiti obbligatori e preferenziali devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito nel presente avviso per la presentazione delle domande di ammissione.

Le domande e la documentazione ad esse allegata devono essere inoltrate a mezzo del servizio postale – con raccomandata A/R - al seguente indirizzo:

Azienda U.S.L. di Bologna – Ufficio Concorsi - Via Gramsci n. 12 - 40121 Bologna;

ovvero

possono essere presentate direttamente presso Ufficio Concorsi – Via Gramsci n. 12 - Bologna - dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 12

ovvero

possono essere inviate tramite l’utilizzo della Posta Elettronica Certificata (PEC) personale del candidato all’indirizzo personale.concorsi@pec.ausl.bologna.it in un unico file in formato PDF, unitamente a fotocopia di documento di identità valido. Si precisa che la validità di tale invio è subordinata all’utilizzo da parte del candidato di posta elettronica certificata personale. Non sarà pertanto ritenuto valido l’invio da casella di posta elettronica semplice/ordinaria anche se indirizzata all’indirizzo di posta elettronica certificata di cui sopra.

Qualora l'istanza di ammissione alla presente procedura sia pervenuta tramite PEC, l’Amministrazione è autorizzata ad utilizzare per ogni comunicazione, il medesimo mezzo con piena efficacia e garanzia di conoscibilità degli atti trasmessi.

All'atto della presentazione diretta della domanda presso l’Ufficio Concorsi sarà rilasciata apposita ricevuta.

È esclusa ogni altra forma di presentazione o trasmissione.

La domanda dovrà pervenire, a pena di esclusione, entro le ore 12 del quindicesimo giorno successivo alla data di pubblicazione dell'estratto del presente bando nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna. A tal fine fa fede il timbro a data dell’ufficio postale accettante.

La Borsa di studio sarà assegnata sulla base di una graduatoria formulata da apposita commissione all'uopo nominata. La graduatoria scaturirà dalla valutazione dei titoli e del colloquio a cui saranno sottoposti i concorrenti previa formale convocazione.

Il colloquio verterà sull’argomento oggetto della Borsa di studio.

Punti per il colloquio: 80

Punti per i titoli: 20.

Il superamento della prova di selezione è subordinato al superamento di una valutazione di sufficienza, espressa in termini numerici, di almeno 56/80.

L'attività del Borsista non costituisce e non può costituire rapporto di impiego.

Per le informazioni necessarie e per acquisire copia integrale del bando del pubblico avviso gli interessati potranno rivolgersi ad Azienda U.S.L. di Bologna - Ufficio Concorsi - Via Gramsci n. 12 - Bologna (tel. 051/6079591 - 9589 - 9590 - 9592 - 9903, indirizzo posta elettronica (serviziopersonale.selezioni@ausl.bologna.it) dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 12, oppure collegarsi al sito Internet dell’Azienda: www.ausl.bologna.it dopo la pubblicazione nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.

Scadenza: 11 giugno 2015

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it