E-R | BUR

n.408 del 27.12.2018 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Bando regionale 2018-2020 per la concessione di contributi a Comuni e loro Unioni per favorire la formazione di piani urbanistici generali (PUG). Art. 3 comma 6, L.R. 24/2017. Approvazione della graduatoria in attuazione della propria delibera n. 777/2018. Assegnazione, concessione e impegno dei contributi assegnati

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

(omissis)

delibera:

per le ragioni espresse in premessa che qui si intendono integralmente richiamate e in attuazione della propria deliberazione n. 777/2018:

1) di prendere atto che in attuazione del “Bando regionale 2018-2020 per la concessione di contributi a Comuni e loro Unioni per favorire la formazione di Piani urbanistici generali (PUG). Art. 3 comma 6, LR 24/2017. Scadenza 15 ottobre 2018”, approvato quale Allegato 1), parte integrante e sostanziale della propria deliberazione n. 777/2018, nei termini previsti sono pervenute alla Regione Emilia-Romagna complessivamente cento richieste di contributo;

2) di approvare, sulla base dell’istruttoria svolta dal Responsabile del Servizio Pianificazione territoriale, urbanistica, dei trasporti e del paesaggio in qualità di Responsabile del procedimento, la graduatoria relativa alle domande ammissibili presentate nell’ambito del bando citato al punto 1 che precede, di cui all’Allegato 1) parte integrante e sostanziale del presente atto;

3) di quantificare, assegnare e concedere ai primi ventisette soggetti della graduatoria riportata nell’Allegato 1) di cui al precedente punto 2 i contributi a fianco di ciascuno specificati per complessivi Euro 1.785.000,00 ripartiti rispettivamente per Euro 1.085.000,00 nell’anno 2019 e per Euro 700.000,00 nell’anno 2020;

4) di imputare la spesa complessiva di Euro 1.785.000,00 come segue:

- quanto a € 1.085.000,00 al numero 1326 d’impegno sul capitolo 30553 "Contributi a Province, Unioni di Comuni e Nuove Comunità Montane per favorire l'elaborazione di strumenti di pianificazione territoriale e urbanistica nonché per l’adeguamento dei PTCP (art. 48, commi 1, 2 e 3, L.R. 24 Marzo 2000, n. 20 abrogata)" del bilancio finanziario gestionale 2018-2020 anno di previsione 2019, dotato della necessaria disponibilità e approvato con propria deliberazione n. 2191/2017 e s.m.;

- quanto a € 700.000,00 al numero 405 d’impegno sul capitolo 30553 "Contributi a Province, Unioni di Comuni e Nuove Comunità Montane per favorire l'elaborazione di strumenti di pianificazione territoriale e urbanistica nonché per l’adeguamento dei PTCP (art. 48, commi 1, 2 e 3, L.R. 24 Marzo 2000, n. 20 abrogata)" del bilancio finanziario gestionale 2018-2020 anno di previsione 2020, dotato della necessaria disponibilità e approvato con propria deliberazione n. 2191/2017 e s.m.;

5) di dare atto che, in attuazione del D.lgs. n. 118/2011 e s.m., la stringa concernente la codificazione della transazione elementare, come definita dal citato decreto risulta essere la seguente:

Missione 8 - Programma 1 - Codice economico U.1.04.01.02.005 - U.1.04.01.02.003 - COFOG livello 1: 06 - COFOG livello 2: 2 - Transazioni UE 8 - CUP ---- C.I. spesa 3 - Gestione ordinaria 3 - SIOPE 1040102005 - 1040102003

6) di stabilire che il Dirigente regionale competente provvederà alla liquidazione dei contributi con propri atti formali, ai sensi del D.Lgs. 118/2015 ed in conformità con le indicazioni di cui alla propria deliberazione n. 2416/2008 e ss.mm.ii. con le modalità stabilite dall’art. 9 del bando di cui alla propria deliberazione n.777/2018 e previa acquisizione della rendicontazione delle spese effettivamente sostenute;

7) di dare atto che, per le ragioni espresse in premessa, le risorse finanziarie destinate al sostegno della formazione di piani urbanistici generali (PUG) saranno incrementate di ulteriori Euro 155.000,00 per l’anno 2020 e che la somma trova copertura sul capitolo 30553 “Contributi a Province, Unioni di Comuni e Nuove Comunità Montane per favorire l'elaborazione di strumenti di pianificazione territoriale e urbanistica nonché per l’adeguamento dei PTCP (art. 48, commi 1, 2 e 3, L.R. 24 Marzo 2000, n. 20 abrogata) del Bilancio finanziario gestionale 2019-2021 secondo quanto previsto nella propria deliberazione n. 1966 del 19/11/2018 di proposta di legge di bilancio";

8) di dare atto che l’importo di Euro 15.000,00 previsto per l’anno 2019 e non assegnato e gli ulteriori Euro 155.000,00 suindicati saranno utilizzati per permettere di assegnare il contributo a tutti i soggetti che hanno presentato domanda e che rientrano nel primo e secondo gruppo di priorità;

9) di determinare la ripartizione della somma suddetta e pari a complessivi Euro 170.000,00 tra gli anni 2019 e 2020 come riportata nell'Allegato 1), parte integrante e sostanziale del presente atto in considerazione dello stanziamento sul capitolo 30553 “Contributi a Province, Unioni di Comuni e Nuove Comunità Montane per favorire l'elaborazione di strumenti di pianificazione territoriale e urbanistica nonché per l’adeguamento dei PTCP (art. 48, commi 1, 2 e 3, L.R. 24 Marzo 2000, n. 20 abrogata)" per gli anni 2019 e 2020;

10) di rimandare la concessione, l’impegno e la liquidazione dei contributi relativi al suddetto importo di Euro 170.000,00 a successivi atti del Responsabile del Servizio Pianificazione territoriale, urbanistica, dei trasporti e del paesaggio, ai sensi del D.Lgs. 118/2015 ed in conformità con le indicazioni di cui alle proprie deliberazioni n. 2416/2008 e ss.mm.ii. e n.777/2018;

11) di stabilire che le spese ammissibili per gli enti beneficiari del contributo di Euro 170.000,00 decorreranno dalla data di adozione del suddetto atto del Responsabile del Servizio Pianificazione territoriale, urbanistica, dei trasporti e del paesaggio e che il contributo relativo verrà erogato sulla base delle disposizioni di cui all’art. 9 del bando di cui alla propria delibera n.777/2018;

12) di rinviare per tutto ciò che non è espressamente previsto nel presente provvedimento al bando di cui all’Allegato 1) parte integrante e sostanziale della propria deliberazione n. 777/2018;

13) di provvedere agli obblighi di pubblicazione previsti dall’art.26 del D.Lgs. n.33/2013 e alle ulteriori pubblicazioni previste dal Piano Triennale di prevenzione della corruzione ai sensi dell’art.7 bis comma 3 del medesimo D.Lgs.;

14) di pubblicare la presente deliberazione nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna Telematico (BURERT).

15) di dare atto, infine, che l'esito dell'istruttoria svolta dalla Regione sarà pubblicato sul sito internet regionale http://territorio.regione.emilia-romagna.it/ e di tale pubblicazione sarà data apposita comunicazione ai soggetti che hanno presentato domanda di contributo.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it