E-R | BUR

n. 284 del 19.12.2012 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Piano particolareggiato di iniziativa privata ALF7 (Pittolo) - Procedimento di espropriazione per pubblica utilità - Decreto di esproprio

Autorità espropriante: Comune di Piacenza.

Beneficiario della espropriazione: Comune di Piacenza.

Promotore della espropriazione: Soggetti presentatori del Piano.

Con Decreto dirigenziale n. 1839 del 6 dicembre 2012, è stata disposta a favore della Amministrazione comunale di Piacenza, per la realizzazione dell’intervento di cui all’oggetto, l’espropriazione del diritto di proprietà nei confronti della Ditta Catastale “Marchionni Carlo, Emanuela, Paganini Adriana”. 

Detto decreto è trascritto e volturato senza indugio, a cura e spese della Amministrazione comunale di Piacenza, presso la Conservatoria dei Registri Immobiliari nonché presso l’Agenzia del Territorio competenti. 

Detto Decreto, a cura e spese della Amministrazione comunale di Piacenza, è notificato ai proprietari interessati, nelle forme degli atti processuali civili. 

Entro i 30 (trenta) giorni successivi alla pubblicazione per estratto del Decreto in questione, i Terzi interessati potranno proporre opposizione; decorso detto termine in assenza di opposizioni, anche per i Terzi interessati l’indennità resterà fissata nella somma depositata. 

Dopo la trascrizione del Decreto in argomento, tutti i diritti relativi ai beni espropriati potranno essere fatti valere esclusivamente sull’indennità.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it