E-R | BUR

n.120 del 17.04.2019 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

“Nuova strada di collegamento agli impianti in località Santa Giustina”. Decreto di Esproprio Rep. n. 95 del 26/3/2019 Rettifica allegato “A” del decreto di esproprio Rep. 91 del 11/6/2018

Con Decreto di Esproprio Rep. n. 95 del 26/3/2019 Determinazione Dirigenziale n. 703 del 26/3/2019, si rettifica l’allegato “A” del Decreto di esproprio Rep. 91 del 11/6/2018, Determinazione Dirigenziale n. 1439 del 11/6/2018, con riferimento ai seguenti errori materiali, relativi alla Ditta n. 8 del Piano Particellare di Esproprio ed Elenco Ditte, allegati, parti integranti della deliberazione di G.C. n. 36 del 28/1/2016, di approvazione del progetto definitivo:

- foglio 61, particella 1469, di 71 metri quadrati, catasto urbano del Comune di Rimini, in luogo del catasto terreni, errato;

- sede legale della Società Tonini S.A.S. di Tonini Egle e c., c.f. 02090680402, già proprietaria del bene, di cui sopra, Bellaria Igea Marina (RN) in luogo di Rimini (RN) errata;

Si stabilisce che il presente provvedimento sia, a cura dell’ufficio per le Espropriazioni, notificato ai destinatari interessati, registrato, trascritto e volturato presso i competenti uffici, ed inoltre sia pubblicato, per estratto, sul Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna, ex art. 23 comma 5 del D.P.R. 8/6/2001, n. 327;

Si conferma il decreto di esproprio Rep. 91 del 11/6/2018, Determinazione Dirigenziale n. 1439 del 11/6/2018, e relativo allegato “A”, parte integrante, in ogni sua parte non incompatibile con il presente provvedimento;

Si precisa che il citato decreto di esproprio veniva regolarmente registrato presso l’Agenzia delle Entrate di Rimini, in data 26/6/2018, serie 2V, n. 1 e trascritto con presentazione del 3/7/2018 r.g. 8422, r.p. 5485; 

Si partecipa il presente provvedimento all’Ufficio Inventario del Settore Patrimonio; 

Ai sensi dell’Art. 24, comma 5, D.P.R. 8/6/2001, n. 327 si dà atto che il presente decreto di esproprio in rettifica è stato notificato ai singoli destinatari interessati e la immissione in possesso dell’area, considerata dal presente decreto, e contestuale redazione dei relativi verbali è avvenuta in data 9/5/2016.

Si dà atto che responsabile del procedimento, inerente alla procedura espropriativa è l’Ing. Alberto Dellavalle, Dirigente del Settore Infrastrutture Mobilità e Qualità Ambientale.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it