E-R | BUR

n.73 del 11.05.2011 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Concessione di derivazione unificata di acqua pubblica superficiale e sotterranea con procedura ordinaria in comune di Castrocaro Terme e Terra del Sole (FC). Richiedente: Gurioli Domenico - Pratica: FCPPA3575

Con determinazione del Dirigente Professional n. 3247 del 25/3/2011 è stato concesso:

1. di rilasciare al sig. Gurioli Domenico la concessione di derivazione di acqua pubblica in località Virano del comune di Castrocaro Terme e Terra del Sole, da destinarsi ad uso agricolo-irriguo, mediante:

- nulla-osta al mantenimento del laghetto esistente del tipo “a fossa”, senza sbarramento e/o argini di ritenuta della capacità complessiva di circa 150 mc, riempito con acque superficiali derivate per gravità dal rio delle Pietra tramite un collettore del diametro di Ø60 mm dotato di saracinesca di chiusura meccanica, naturalmente impermeabilizzato perché escavato nel substrato argilloso;

- elettropompa da posizionarsi sulla sponda del laghetto, su terreno distinto nel NCT del Comune di Castrocaro Terme al foglio n. 33, mappale 62 della potenza di 2,20 HP ed una portata massima di 4 l/s;

2. di fissare le quantità d’acqua prelevabile pari alle portate massime di 4 l/s di acque superficiali dal laghetto con limite fissato in 5.500 mc annui e di 1,35 l/s di acque sotterranee dal pozzo, con limite di 1.500 mc annui, necessarie per l’irrigazione di Ha 2.65, nel rispetto delle modalità e degli obblighi e condizioni indicati nel Disciplinare di concessione;

3. di fissare la scadenza della concessione al 31 dicembre 2015 ai sensi del R.R. 4/05, fatta salva la facoltà dell’Amministrazione regionale di disporre, anche prima della scadenza, le opportune prescrizioni o limitazioni temporali o quantitative alla concessione, al fine di tutelare la risorsa idrica, a seguito del censimento di tutte le utilizzazioni in atto nel medesimo corpo idrico, disposto dall’art. 95 del DLgs 152/06 e successive modifiche ed integrazioni nonché dall’art. 48 del R.R. 41/01.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it