E-R | BUR

n.8 del 09.01.2019 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Elezione di un componente del Comitato regionale per le comunicazioni (CORECOM), ai sensi dell’articolo 3, comma 6 della legge regionale 30 gennaio 2001, n. 1, a seguito presentazione delle dimissioni di un componente

L'ASSEMBLEA LEGISLATIVA

Vista la legge regionale 30 gennaio 2001, n. 1 recante “Istituzione, organizzazione e funzionamento del Comitato regionale per le Comunicazioni (CORECOM)” e, in particolare:

- il comma 6 dell’articolo 3 che così recita: “Gli altri componenti del Comitato sono eletti dal Consiglio regionale, a votazione segreta, con voto limitato a un solo nome; in caso di parità risulta eletto il più anziano di età. Il voto è espresso, a pena di nullità, esclusivamente sulle persone proposte dai Consiglieri regionali, i cui curricula siano stati verificati positivamente e corredati della relativa dichiarazione di ammissibilità da parte della competente commissione consiliare, nell'esercizio delle funzioni di cui al comma 7. Ogni proposta, ed il relativo curriculum, deve essere depositata, entro il termine perentorio di dieci giorni dalla data di iscrizione della elezione all'ordine del giorno generale del Consiglio, presso la Segreteria generale del Consiglio. Scaduto il termine, la Segreteria generale del Consiglio provvede, entro il giorno successivo, alla trasmissione delle proposte pervenute alla competente commissione consiliare.”;

- il comma 5 dell’articolo 3 bis ai sensi del quale, in seguito a cessazione anticipata dalla carica di singoli componenti, si procede al rinnovo parziale del Comitato entro sessanta giorni dalla cessazione della carica.

Preso atto

- delle formali dimissioni dal ruolo di Componente del Corecom presentate dal dott. Stefano Cavedagna, giusta nota prot. AL/2018/0060588 del 20/11/2018;

- della nota (prot. n. AL/2018/63225 del 12 dicembre 2018) della Commissione assembleare per la Parità e per i diritti delle persone, dalla quale risulta che la Commissione, a norma del comma 7 dell’articolo 3 della L.R. n. 1 del 2001, ha proceduto alla verifica dei requisiti indicati nel comma 2 dell’articolo 3 della L.R. n. 1 del 2001 e si è pronunciata con dichiarazione di ammissibilità sulle candidature presentate;

Previa votazione a scrutinio segreto, mediante schede, con voto limitato a un solo nome, che dà il seguente risultato:

(Consiglieri assegnati alla Regione n. 50)

-

presenti n. 46

-

assenti n. 4

-

votanti n. 46

- voti a favore della sig.ra Maria Giovanna Addario n. 11

-

voti a favore della sig.ra Letizia Catelli n. 1

-

schede bianche n. 31

-

schede nulle n. 3

delibera

- di eleggere, a far data dal 18 dicembre 2018, componenti del Comitato regionale per le Comunicazioni (CORECOM) della Regione Emilia-Romagna, a norma della L.R. n. 1 del 2001, articolo 3, comma 6, la signora:

1) Maria Giovanna Addario (nata a Bologna - BO - il 23/7/1959);

- di pubblicare la presente deliberazione nel Bollettino Ufficiale Telematico della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it