E-R | BUR

n.287 del 24.09.2014 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Designazione acque marine costiere e salmastre idonee alla vita dei molluschi ai sensi dell'art. 87 del DLgs 152/06 e s.m.i. e dell'art. 116 della L.R. 21/4/1999 n. 3 e s.m.i.

LA GIUNTA PROVINCIALE

(omissis)

delibera:

1 - Di modificare la designazione, di cui alla deliberazione di G.P. n. 130/33020 del 20/4/2010, esecutiva ai sensi di legge, ai sensi dell'art. 87 del DLgs n. 152/06 e successive modifiche ed integrazioni, delle acque marine costiere e salmastre idonee alla molluschicoltura e allo sfruttamento di banchi naturali di molluschi bivalvi e gasteropodi di seguito indicate:

  • fascia costiera compresa tra la linea di riva ed una linea parallela distante 3 Km. dalla stessa identificata con “B-FE” costa, riportata nell’Allegato n. 1 alla presente deliberazione;
  • zona marina interessata dalla presenza di allevamenti di molluschi bivalvi (mitili) che si estende tra la linea di 3 km. parallela la costa e quella a 10 Km. dalla stessa, a partire da Goro, riportata nell’Allegato n. 1 alla presente deliberazione;
  •  la Sacca di Goro, riportata nell’Allegato n. 1 alla presente deliberazione;
  • Canali adduttori di Comacchio di seguito indicati e riportati nell’Allegato n. 2 alla presente deliberazione: Canale Navigabile Migliarino-Ostellato-Porto Garibaldi; Canale Pallotta; Canale Valletta; Canale Logonovo; Canale Sublagunare Valle Fattibello; Canale della Foce; Canale delle Vene;
  • area di Foce Volano, comprendente le seguenti zone riportate nell’Allegato n. 3 alla presente deliberazione: Po di Volano, dal ponte di via Lido di Volano al limite con le acque interne; Area laterale Po di Volano lato Ovest; Area prospiciente Taglio della Falce; I due specchi acquei in loc. Madonnina di Volano;

2 - Di approvare le mappe delle suddette aree designate, che sono riportate negli allegati uniti al presente atto, quali parti integranti sotto le voci “All. 1”, “All. 2”, e “All. 3” alla presente deliberazione; in particolare nell'“All. 1” è riportata la Carta generale, nell’“All. 2” è riportata la carta relativa ai Canali di Comacchio, e nell’“All. 3” è riportata la carta relativa all’area Foce di Volano;

3 - Di confermare le coordinate degli estremi delle acque marine costiere e salmastre e le coordinate degli estremi dei canali delle acque interne sopra elencate, indicate nell’allegato unito al presente atto, quale parte integrante sotto la voce “All. 4”;

4 - Di individuare, in intesa con il Dipartimento di Sanità Pubblica dell'AUSL di Ferrara, le stazioni di controllo rappresentative di zone omogenee già ricomprese nel Piano di sorveglianza sanitaria per i molluschi bivalvi destinati al consumo umano, in cui verranno effettuate le analisi per l'attività di monitoraggio per l’anno 2014, prevista ai sensi dell'Allegato 2, Sez. C del DLgs n. 152/06 e successive modifiche indicate nell’allegato, unito al presente atto, quale parte integrante sotto la voce “All. 5”;

5 - Di pubblicare la presente deliberazione nel BUR della Regione Emilia-Romagna, ai sensi dell’art. 116 della L.R. 3/99 e s.m.i.

Il testo completo della DGP 228/2014, con i relativi allegati, è disponibile per la consultazione sul sito web dell’Ente, al seguente link: http://www.provincia.fe.it/albotelematico

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it