E-R | BUR

n.320 del 05.11.2014 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Avviso dell’avvenuto deposito del progetto denominato “Modifiche alla Strada Statale 16 “Adriatica” in comune di Rimini, tra Km 202 e Km 203, con realizzazione di rotonda di collegamento con Via A. Moro e Via di Mezzo, di raccordo tra la S.S.16 e Via Tosca, comprensivo di sottovia alla Statale, e di opere connesse”, ai fini della procedura di verifica di assoggettabilità (screening)

La Provincia di Rimini rende noto che, ai sensi del Titolo II della Legge regionale n. 9/1999, sono stati depositati presso l’Autorità competente Provincia di Rimini - Ufficio VIA - Via Dario Campana n. 64 - 47922 Rimini, per la libera consultazione da parte dei soggetti interessati, gli elaborati prescritti per l’effettuazione della procedura di verifica di assoggettabilità (screening) relativi al progetto di:

Modifiche alla Strada Statale 16 “Adriatica” in comune di Rimini, tra Km 202 e Km 203, con realizzazione di rotonda di collegamento con Via A. Moro e Via di Mezzo, di raccordo tra la S.S.16 e Via Tosca, comprensivo di sottovia alla Statale, e di opere connesse

localizzato in: comune di Rimini

presentato da: Comune di Rimini

L’opera appartiene alla seguente categoria: L.R. 9/1999 B.2.46) “Strade extraurbane secondarie”.

Il progetto interessa il territorio del seguente Comune: Comune di Rimini e delle seguenti Province: Provincia di Rimini.

Il progetto prevede i seguenti interventi:

Realizzazione di due rotatorie, una delle quali prevista sulla S.S.16 “Adriatica”, dei rami di raccordo tra le stesse e dei raccordi tra le stesse e la preesistente viabilità locale. Mediante un nuovo ponte carrabile sul deviatore del torrente Ausa, la rotatoria sulla S.S.16 si collegherà alla seconda rotatoria prevista su Via A. Moro. Sulla S.S.16 si prevede, altresì, un sottopasso carrabile di raccordo tra la S.S.16 stessa e Via Tosca. L’insieme delle opere in progetto migliorerà l’attuale collegamento tra via A. Moro e la Statale, permetterà di collegare il quartiere Padulli direttamente con la S.S.16 ed il centro città, senza passare dalla S.P.258 “Marecchiese”, e creerà un nuovo collegamento tra le aree poste a monte della Statale con quelle poste a mare della stessa, collegando Via Tosca con Via A. Moro.

L’Autorità competente è la Provincia di Rimini - Via Dario Campana n. 64 - 47922 Rimini.

I soggetti interessati possono prendere visione degli elaborati prescritti per l’effettuazione della procedura di Verifica di assoggettabilità (screening) presso la sede dell’Autorità competente: Provincia di Rimini sita in Via Dario Campana n. 64 - 47922 Rimini

e presso la sede del seguente Comune interessato: Comune di Rimini - Direzione LL.PP. e Qualità Urbana - U.O. Mobilità, Strade e Parcheggi (previo appuntamento tel. 0541/704869) sita in Via Rosaspina n. 21 (2° piano) - 47923 Rimini.

Gli elaborati prescritti per l’effettuazione della procedura di verifica di assoggettabilità (screening) sono depositati per 45 (quarantacinque) giorni naturali consecutivi dalla data di pubblicazione del presente avviso nel Bollettino ufficiale della Regione e sono disponibili on line nella sezione V.I.A. del sito web della Provincia di Rimini www.ambiente.provincia.rimini.it

Entro lo stesso termine di 45 (quarantacinque) giorni chiunque può presentare osservazioni all’Autorità competente: Provincia di Rimini - Ufficio VIA al seguente indirizzo: Via Dario Campana n. 64 - 47922 Rimini.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it