E-R | BUR

n.31 del 10.02.2016 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Accordo regionale tariffe agevolate di abbonamento annuale di trasporto a favore di categorie sociali anni ANNI 2016 - 2018. Determinazioni tariffe anno 2016

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

(omissis)

delibera:

Per tutto quanto espresso in premessa che qui si intende riportato 

1. di approvare l’Accordo regionale sulle tariffe agevolate di abbonamento annuale di trasporto a favore di categorie sociali valido per gli anni 2016 - 2018 i cui contenuti sono riportati nell’allegato A - allegati 1 e 2, parti integranti della presente deliberazione;

2. di precisare e stabilire che:

a) sono definite le tariffe degli abbonamenti Mi Muovo Insieme extraurbani (plurizonali) e cumulativi, a norma di quanto stabilito con LR 13/2015 art.24 comma 2 lett.c, validi a partire dal 1 gennaio 2016 come indicato nell’Allegato A - allegato 1 del presente provvedimento, dando atto che i valori indicati rappresentano il prezzo di vendita al cittadino avente diritto sulla base dei criteri approvati con il presente provvedimento e non prevedono alcun onere finanziario in capo alla Regione;

b) i livelli tariffari degli abbonamenti Mi Muovo Insieme extraurbani (plurizonali) e cumulativi indicati nell’Allegato A - allegato 1 del presente provvedimento, per gli anni 2017 e 2018 sono soggetti ad adeguamento sulla base del tasso di inflazione programmata con arrotondamento all’euro con decorrenza dal 1 gennaio dell’anno di riferimento;

c) gli abbonamenti annuali Mi muovo insieme hanno validità dal mese di emissione con durata di 12 mesi e possono essere rinnovati solo successivamente alla data di scadenza;

d) è confermata la fruizione di una sola delle agevolazioni previste e l’uso strettamente personale dell’abbonamento “Mi Muovo insieme”;

e) dal 1 gennaio 2016 è prevista la vendita degli abbonamenti annuali Mi Muovo Insieme extraurbani (plurizonali) e cumulativi validi per l’anno 2016 ai cittadini residenti nel territorio dell’Emilia-Romagna, fatto salvo quanto indicato nell’Allegato A- allegato 2 ai punti p) e q);

f) dal 1 gennaio 2016 cessano le vendite degli abbonamenti annuali previsti nell’Allegato A punto 3 della DGR 577/2015, in quanto non sono confermati per il triennio 2016-2018 i livelli tariffari ulteriormente scontati (quote utente) degli abbonamenti annuali Mi muovo insieme soggetti a contribuzione regionale;

g) gli Enti locali assumeranno gli atti di propria competenza, sulla base del livello tariffario di riferimento regionale degli abbonamenti agevolati Mi Muovo insieme urbani 2016 di cui all’Allegato A- allegato 1 del presente provvedimento, nonché l’adeguamento per gli anni 2017 e 2018, inviando i provvedimenti assunti alle competenti strutture regionali;

h) gli Enti locali che autorizzeranno ulteriori riduzioni dei livelli minimi di prezzo dei titoli “Mi Muovo insieme” previsti per i servizi urbani nel presente provvedimento dovranno assumere il maggior onere corrispondente alla ulteriore agevolazione accordata, nei confronti dei gestori dei servizi di TPL;

i) i Comuni, per quanto attiene la rete urbana, in sede di contrattazione locale, possono anche, assumendone il diretto onere finanziario, applicare su altre tipologie di titoli di viaggio ordinari agevolazioni tariffarie, per collegare più strettamente il beneficio riservato alle categorie agevolate all'uso del mezzo pubblico;

j) le società di trasporto provvederanno, per quanto possibile e sulla base degli atti di competenza degli Enti Locali, ad adeguare le misure organizzative necessarie alla vendita dei titoli “Mi muovo insieme” con decorrenza 1 gennaio 2016;

3. di dare atto altresì che con propria deliberazione si provvederà ad assegnare e concedere i contributi destinati alle Società del TPL a titolo di saldo per gli abbonamenti agevolati extraurbani e cumulativi venduti nel 2014 di cui alla DGR 2068/2013 e un primo acconto per quelli venduti nel 2015, di cui alla DGR 577/2015 Allegato A al punto3-tabella 1- per una somma complessiva di € 1.150.000,00 e che, come concordato con gli Enti Gestori del sistema regionale del TPL, con successivo proprio provvedimento si provvederà ad assegnare e liquidare le restanti risorse a saldo a titolo di contributo per i titoli cumulativi ed extraurbani venduti nel 2015, sulla base delle risorse che saranno disponibili per l'esercizio finanziario 2016, quantificabili in euro 950.000,00;

4. di dare atto che come previsto al punto 3) dell’Allegato A parte integrante della presente deliberazione, con successivo provvedimento sarà istituito un Fondo regionale per la mobilità nell’ambito della Programmazione sociale di cui alla LR 2/03, da destinare ai Comuni, con vincolo di destinazione per l’erogazione di contributi destinati ai beneficiari dei titoli di viaggio del trasporto pubblico locale che si trovano in situazione di particolare difficoltà, prevedendo nel 2016 una disponibilità di risorse a livello regionale pari a euro 1.000.000,00;

5. di approvare i requisiti soggettivi e di valutazione della situazione economica che danno accesso agli abbonamenti annuali a tariffa agevolata per il TPL “Mi Muovo Insieme”, come descritti analiticamente nell’Allegato A, dando atto che rispetto a quanto previsto dalla propria DGR 2034/07 e successive proroghe e integrazioni, si è proceduto ad una revisione dei criteri vigenti al fine di estendere il numero di beneficiari, garantire la sostenibilità degli interventi, rispondere al meglio ai bisogni e situazioni di fragilità presenti sul territorio regionale;

6. di confermare che l’accertamento dei requisiti di accesso è effettuato nelle modalità definite dal Comune territorialmente competente e dalla società di gestione dei servizi di TPL mediante la presentazione da parte del richiedente di idonea documentazione. I Comuni e le Società di Trasporto sono tenuti a verificare il possesso e la sussistenza dei requisiti di accesso, anche mediante verifiche a campione;

7. di confermare che l'abbonamento rilasciato ad invalidi a cui sia stato formalmente riconosciuto il diritto all'accompagnatore costituisce titolo per il viaggio anche di quest'ultimo senza alcun sovrapprezzo;

8. di prevedere altresì il monitoraggio dello stato delle vendite degli abbonamenti “Mi Muovo insieme”, da parte delle società di gestione dei servizi di TPL, in analogia a quanto già effettuato per i titoli regionali integrati “Mi Muovo”;

9. la presente deliberazione sarà pubblicata per estratto nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it