E-R | BUR

n.104 del 06.05.2015 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Approvazione di variante al Piano operativo comunale - Articolo 34, L.R. 24 marzo 2000, n. 20

Si avvisa che con deliberazione di Consiglio comunale I.D. n. 68 del 13/4/2015 è stata approvata una variante al primo Piano operativo comunale (POC) del Comune di Reggio Emilia.

La Provincia di Reggio Emilia con decreto del Presidente n. 38 del 12/3/2015 ha espresso parere positivo relativamente alla Valutazione ambientale strategica (VAS) della suddetta variante al primo Piano Operativo Comunale a condizione che vengano osservate le prescrizioni contenute nel decreto sopracitato.

La suddetta variante al POC, ai sensi dell’art. 13 della L.R. n. 37/2002, comporta l’apposizione dei vincoli espropriativi necessari alla realizzazione delle opere pubbliche e di pubblica utilità previste ed elencate nell'elaborato PO.5.1 “Schede di ricognizione delle opere pubbliche da assoggettare a vincolo espropriativo” avente una durata quinquennale ed entro tale termine dovrà essere emanato l’atto che comporta la dichiarazione di pubblica utilità delle opere a pena di decadenza del vincolo, relativamente ai beni immobili di cui al sopracitato elaborato PO.5.1.

La variante al POC è in vigore dalla data delle presente pubblicazione ed è depositata per la libera consultazione presso il Servizio Pianificazione e Qualità Urbana del Comune di Reggio Emilia, Via Emilia S. Pietro 12, nei giorni da lunedì a venerdì dalle 12 alle 13 previo appuntamento telefonico (0522/456349 - 456147). Gli elaborati sono altresì consultabili sul sito: http://www.comune.re.it/rigenerazione urbana.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it