E-R | BUR

n. 154 del 10.11.2010 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Avviso integrativo di procedura in materia di impatto ambientale L.R. 18 maggio 1999 n. 9, come modificata dalla L.R. 16 novembre 2000, n. 35 (Titolo III) Procedura di VIA relativa al progetto di un impianto idroelettrico localizzato in comune di Toano

Procedura di VIA relativa al progetto di un impianto idroelettrico localizzato in comune di Toano, presentato dalla ditta C.E.V. s.r.l., con sede in Padova, Via Sorio, 120 – 35141 Padova, soggetto proponente ai sensi dell’art. 5 del D.Lgs 152/2006 e della L.R. 9/1999. Il progetto appartiene alla categoria B.1.8) impianti per la produzione di energia idroelettrica.

Si avvisa che, ai sensi del Titolo III della L.R. 9/99, come modificata con L.R. n. 35/2000 sono stati depositati, per la libera consultazione da parte dei soggetti interessati, la documentazione integrativa relativa alle modifiche progettuali indicate nel verbale della conferenza dei servizi del 26 luglio 2010, per la conclusione della procedura di VIA, relativa al progetto di impianto idroelettrico di Cerredolo.

Il progetto è localizzato in località Cerredolo ed interessa il territorio del comune di Toano e della Provincia di Reggio Emilia. Il progetto prevede la realizzazione di una centralina idroelettrica ad acqua fluente costituita dall’opera di presa, situata presso il rilascio della centrale ENEL di Farneta, dalla condotta forzata e dalla centrale di produzione, con una potenza media nominale di 2437 kW, posta in località Cerredolo, il tutto nel territorio del Comune di Toano (RE).

I soggetti interessati possono prendere visione degli elaborati integrativi, presso la sede dell’autorità competente: Regione Emilia Romagna, Direzione Generale Ambiente, Ufficio Valutazione Impatto e Promozione Sostenibilità Ambientale sita in Viale della Fiera n. 8 – 40127 Bologna, presso la sede del comune di Toano, sita in Corso Trieste, 65 – Toano (RE) e presso le seguenti sedi della provincia di Reggio Emilia: Piazza Gioberti 4, 42100 Reggio Emilia e Corso Garibaldi, 26 – 42100 Reggio Emilia.

Gli elaborati integrativi, sono depositati per 45 (quarantacinque) giorni naturali consecutivi dalla data di pubblicazione del presente avviso sul bollettino ufficiale della regione. Entro lo stesso termine di 45 (quarantacinque giorni) chiunque, ai sensi dell’art. 9, comma 4, può presentare osservazioni all’autorità competente Regione Emilia Romagna, Direzione Generale Ambiente, Ufficio Valutazione Impatto e Promozione Sostenibilità Ambientale sita in Viale della Fiera n. 8 – 40127 Bologna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it