E-R | BUR

n.56 del 02.03.2022 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Procedimento di autorizzazione unica di Valutazione di Impatto Ambientale (VIA) ai sensi del Capo III della L.R. 4/2018 relativo al progetto denominato: “IMPIANTO FOTOVOLTAICO 2B e IMPIANTO FOTOVOLTAICO POLIENERGIE” nel Comune di FAENZA (RA) di competenza regionale previa istruttoria ARPAE che comprende variante agli strumenti urbanistici dell’Unione dei Comuni della Romagna Faentina - Comune di Faenza (RA)

La Regione Emilia-Romagna, Servizio Valutazione Impatto e Promozione Sostenibilità Ambientale, avvisa che i Proponenti 2B S.R.L. e POLIENERGIE S.R.L. hanno presentato, in maniera congiunta, istanza per l’avvio del procedimento unico di VIA per il progetto denominato “IMPIANTO FOTOVOLTAICO 2B e IMPIANTO FOTOVOLTAICO POLIENERGIE” in data 15 dicembre 2021. Ai sensi dell’art. 7, comma 2, della L.R. 4/2018, ARPAE SAC di RAVENNA effettuerà l’istruttoria di tale procedura.

Il presente avviso al pubblico tiene luogo delle comunicazioni di cui agli articoli 7 e 8, commi 3 e 4, della L. 241/90.

Il progetto è:

• localizzato nella Provincia di Ravenna

• localizzato in Comune di Faenza

• può avere impatti nel Comune di Faenza in Provincia di Ravenna

Il progetto appartiene alla seguente tipologia progettuale di cui all’allegato B2 al punto B.2.8: “Impianti industriali non termici per la produzione di energia, vapore ed acqua calda con potenza complessiva superiore a 1 MW”

Il progetto è oggetto di procedura di VIA su richiesta del proponente ai sensi dell'art. 4 comma 2 della L.R. 4/18.;

L’istruttoria della procedura in oggetto è effettuata dal SAC di ARPAE di RAVENNA in applicazione dell’art. 15, comma 4, della L.R. 13/15.

Il progetto prevede la costruzione di due nuovi impianti di produzione di energia elettrica da fonte rinnovabile mediante la tecnologia fotovoltaica, da realizzarsi su terreno classificato di espansione produttiva della superficie complessiva di 82.280 mq, ubicato in via Gazzolo a Faenza (RA), ognuno avente il proprio impianto di rete per la connessione. In particolare si distingue:

IMPIANTO FOTOVOLTAICO 2B: costituito da 9.970 moduli fotovoltaici e 30 inverter con potenza di picco complessiva dei moduli pari a 6.630,05 kWp e potenza in immissione pari a 6.000,0 kW. L’impianto è del tipo a terra con strutture fisse. L’impianto di rete per la connessione prevede la realizzazione di nuova linea MT interrata su strada pubblica per l’allaccio alla CP FAENZA ubicata in via Galvani. L’impianto, in fase di esercizio, non produrrà alcun tipo di emissione in atmosfera e non sfrutterà alcuna risorsa naturale se non quella rinnovabile dell’irraggiamento solare. Sarà in grado di produrre 8.897.527 kWh/anno di energia elettrica da fonte rinnovabile.

IMPIANTO FOTOVOLTAICO POLIENERGIE: costituito da 1.515 moduli fotovoltaici e 5 inverter con potenza di picco complessiva dei moduli pari a 999,90 kWp e potenza in immissione pari a 999,99 kW. L’impianto è del tipo a terra con strutture fisse. L’impianto di rete per la connessione prevede la realizzazione di nuova linea MT interrata su strada pubblica per l’allaccio alla cabina esistente GAZZOLO SUD ubicata in via Ossani. L’impianto, in fase di esercizio, non produrrà alcun tipo di emissione in atmosfera e non sfrutterà alcuna risorsa naturale se non quella rinnovabile dell’irraggiamento solare. Sarà in grado di produrre 1.341.866 kWh/anno di energia elettrica da fonte rinnovabile;

L’emanazione del Provvedimento autorizzatorio unico regionale comprende le seguenti autorizzazioni, intese, concessioni, licenze, pareri, concerti, nulla osta e assensi comunque denominati, necessari alla realizzazione ed esercizio del progetto e indicati ai seguenti:

Atti di pertinenza comune per le due società 2B S.R.L. e POLIENERGIE S.R.L.

• Provvedimento di Valutazione d’Impatto Ambientale (VIA) volontaria (L.R. n. 4/2018);

• Parere sull’impatto ambientale (L.R. n. 4/2018, art. 19, comma 7);

• Autorizzazione Paesaggistica (D.Lgs n. 42/2004);

• Variante agli strumenti urbanistici del Comune di Faenza / Unione della Romagna Faentina e relativa Val.S.A.T (L.R. n. 4/2018);

• Parere motivato per la ValSAT relativa alla variante urbanistica;

• Parere relativo all'invarianza idraulica;

• Concessione allo scarico diretto di acque meteoriche;

• Parere tirante idrico;

Atti di pertinenza di 2B S.r.l.

• Autorizzazione Unica impianti FER (D.Lgs. 387/2003);

• Autorizzazione alla costruzione elettrodotto ( L.R. 10/1993 e s.m.i.);

• Nulla Osta per le acque termali e minerali di competenza di Arpae SAC;

• Titolo Edilizio di competenza dell’Unione della Romagna Faentina – Comune di Faenza;

• Pre-sismica (L.R. n. 19/2008);

• Parere di competenza della Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio per le Provincie di Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini riguardo la sussistenza di procedimenti di tutela;

• Parere preventivo in materia antincendio (DPR n. 151/2011);

• Nulla osta MISE per impianto fotovoltaico;

• Nulla osta dell’Autorità Mineraria UNMIG (art. 120 R. D. n. 1775/1933);

• Nulla Osta del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti – USTIF;

• Nulla osta SNAM alla posa del cavo dell’impianto di rete per la connessione;

• Nulla Osta / parere di competenza del Comando Militare Esercito “Emilia-Romagna”;

• Nulla Osta / parere di competenza della Marina Militare;

• Nulla Osta / parere di competenza della Aeronautica Militare;

• Autorizzazione di competenza ENAC/ENAV;

• Concessione per l’attraversamento della linea elettrica in progetto sulle strade comunali “via Gazzolo”, “via Ossani” e “via Galvani”, fino alla cabina primaria “FAENZA”, di competenza dell’Unione della Romagna Faentina / Comune di Faenza;

• Concessione di occupazione di suolo pubblico per la realizzazione di passo carraio su via Gazzolo e per l’ampliamento e lo spostamento dell’accesso esistente;

• Nulla Osta / pareri degli Enti gestori rispetto alle interferenze del progetto con le relative reti di servizi e/o sotto-servizi;

Atti di pertinenza di POLIENERGIE S.R.L.

• Autorizzazione Unica impianti FER (D.Lgs. 387/2003);

• Autorizzazione alla costruzione elettrodotto ( L.R. 10/1993 e s.m.i.);

• Nulla Osta per le acque termali e minerali di competenza di Arpae SAC;

• Titolo Edilizio di competenza dell’Unione della Romagna Faentina – Comune di Faenza;

• Pre-sismica (L.R. n. 19/2008);

• Parere di competenza della Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio per le Provincie di Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini riguardo la sussistenza di procedimenti di tutela;

• Parere preventivo in materia antincendio (DPR n. 151/2011);

• Nulla osta MISE per impianto fotovoltaico;

• Nulla osta dell’Autorità Mineraria UNMIG (art. 120 R. D. n. 1775/1933);

• Nulla Osta del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti – USTIF;

• Nulla osta SNAM alla posa del cavo dell’impianto di rete per la connessione;

• Nulla Osta / parere di competenza del Comando Militare Esercito “Emilia-Romagna”;

• Nulla Osta / parere di competenza della Marina Militare;

• Nulla Osta / parere di competenza della Aeronautica Militare;

• Autorizzazione di competenza ENAC/ENAV;

• Concessione per l’attraversamento della linea elettrica in progetto sulle strade comunali “via Gazzolo” e “via Ossani”, fino alla cabina primaria “GAZZOLO SUD”, di competenza dell’Unione della Romagna Faentina / Comune di Faenza;

• Nulla Osta / pareri degli Enti gestori rispetto alle interferenze del progetto con le relative reti di servizi e/o sotto-servizi.

Ai sensi dell’art. 16 della L.R. 4/2018 la documentazione è resa disponibile per la pubblica consultazione sul sito web delle valutazioni ambientali della Regione Emilia-Romagna: (https://serviziambiente.regione.emilia-romagna.it/viavasweb/).

Entro il termine di 30 (trenta) giorni dalla data di pubblicazione sul sito web della Regione Emilia-Romagna del presente avviso, chiunque abbia interesse può prendere visione del progetto e del relativo studio ambientale, presentare in forma scritta le proprie osservazioni, anche fornendo nuovi o ulteriori elementi conoscitivi e valutativi, inviandoli mediante posta elettronica certificata al seguente indirizzo: vipsa@postacert.regione.emilia-romagna.it o trasmettendoli per posta ordinaria alla Regione Emilia-Romagna, Servizio Valutazione Impatto e Promozione Sostenibilità Ambientale, Viale della Fiera n.8 – 40127 Bologna.

Le osservazioni devono essere presentate anche ad ARPAE SAC RAVENNA al seguente indirizzo di posta certificata: aoora@cert.arpa.emr.it

Il modulo per l’inoltro delle osservazioni è scaricabile al seguente link: https://ambiente.regione.emilia-romagna.it/it/sviluppo-sostenibile/temi-1/via/osservazioni_via

Le osservazioni saranno integralmente pubblicate sul sito della Regione Emilia-Romagna (https://serviziambiente.regione.emilia-romagna.it/viavasweb/).

Il Provvedimento autorizzatorio unico regionale per le opere in oggetto, costituisce variante ai seguenti strumenti di pianificazione:

• RUE dell’Unione dei Comuni della Romagna Faentina - Comune di FAENZA;

• PRG SCHEDA 171 dell’Unione dei Comuni della Romagna Faentina - Comune di FAENZA;

I soggetti interessati possono prendere visione degli elaborati relativi alle varianti ai piani e loro valutazione ambientale strategiche depositati presso le seguenti sedi:

• Comune di FAENZA (RA) Via Zanelli n.4 e pubblicati sul sito web dell’Unione dei Comuni della Romagna Faentina:

- http://www.romagnafaentina.it/I-servizi/Urbanistica/Pubblicazione-dei-Procedimenti-Urbanistici/Procedimenti-in-itinere/Strumenti-Urbanistici-Generali-e-Varianti

La pubblicazione dei documenti di variante e di Valsat è valida ai fini della Valutazione Ambientale Strategica.

Dirigente ARPAE SAC di Ravenna: Dott. Fabrizio Magnarello

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it