E-R | BUR

n.134 del 21.05.2013 (Parte Seconda)

XHTML preview

Piano di azione ambientale 2011 - 2013. Bando per la concessione di contributi finalizzati alla realizzazione di "Ecofeste" per l'anno 2013

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

Premesso che:

- con la delibera di Giunta regionale numero 866 del 20/6/2011 è stata approvata la proposta alla assemblea legislativa “Piano di azione ambientale per un futuro sostenibile 2011/2013”, d’ora in poi “Piano”;

Preso atto che:

- gli strumenti attuativi previsti per l’implementazione del “Piano”, di cui al punto 5.2 della cita delibera di Assemblea legislativa n.46/2011 sono i seguenti:

a) Progetti territoriali: da attuarsi attraverso la elaborazione di proposte programmatiche da parte del sistema delle autonomie locali con il coordinamento delle Province, sulla base di precisi impegni reciproci sanciti in Intese Istituzionali;

b) Progetti Regionali: da attuarsi su azioni strategiche indirizzate ad attivare interventi la cui realizzazione, per risultare più efficace, deve avere la maggiore diffusione possibile;

Considerato che:

- con deliberazione di Giunta regionale n. 513 del 23/4/2012 sono state approvate le prime linee ed indirizzi per i Progetti Regionali, unitamente alle azioni che si ritiene sia utile ed efficace attivare in maniera omogenea sull’intero territorio regionale per la loro specificità ed attualità rispetto alla situazione ambientale emergente, ovvero per il loro carattere innovativo e sperimentale;

- con deliberazione di Giunta regionale n.325 del 25/3/2013 è stato approvato il Documento Preliminare al Piano di Gestione dei Rifiuti che fra gli obiettivi prioritari prevede quello della riduzione della produzione dei rifiuti;

- fra gli obiettivi ed iniziative azionabili rientra la proposta di attivare uno specifico strumento di incentivazione anche economica finalizzato a ridurre la produzione di rifiuti e a potenziare la raccolta differenziata, destinato ad agire su una fascia di eventi che per diffusione e caratteristiche, si ritiene rappresentino un significativo strumento di sensibilizzazione nei confronti dei cittadini;

- con successiva deliberazione di Giunta regionale n.547/2012 è stato attivato un primo specifico bando per la concessione di contributi per la realizzazione di “ecofeste” secondo determinate caratteristiche e criteri definiti nel bando medesimo;

- a seguito di tale iniziativa sono stati ammessi a finanziamento 42 interventi per un totale di €.152.706,00 di contributi assegnati;

Valutato il carattere innovativo dell’iniziativa proposta e della buona risposta in termini di interesse e riscontro per l’iniziativa attivata nel 2012;

Considerato opportuno procedere anche per l’anno 2013 a attivare un analogo bando, provvedendo ad effettuare alcune modifiche e semplificazioni rispetto al bando 2012, sulla base delle valutazioni ed analisi svolte circa l’esperienza effettuata, al fine di migliorare e incrementare maggiormente la diffusione delle buone pratiche che, in termini di riduzione della produzione di rifiuti, l’iniziativa in oggetto intende perseguire;

Considerato che le risorse da destinare al finanziamento del Bando “Ecofeste Emilia-Romagna 2013“, sono rinvenibili nelle economie di stanziamento rispetto al bando 2012, ammontano a complessivi € 147.294,00, risultano disponibili sui seguenti capitoli di spesa del bilancio di previsione 2013, suddivise nel seguente modo:

- quanto ad € 57.733,34 sul Capitolo 37107 “Interventi per attuazione del Piano di azione ambientale per un futuro sostenibile: contributi agli Enti locali per il sostegno di iniziative a ridotto impatto ambientale per quanto attiene la riduzione della produzione di rifiuti - (art. 99 e 99 bis, L.R. 21 aprile 1999, n.3 e artt. 70, 74, 81 e 84, D.Lgs. 31 marzo 1998, n.112) - Mezzi statali

- quanto ad € 92.519,79 sul Capitolo 37109 “interventi per attuazione del Piano di azione ambientale per un futuro sostenibile: contributi a Enti e istituzioni senza fini di lucro, per il sostegno di iniziative a ridotto impatto ambientale per quanto attiene la riduzione della produzione di rifiuti - (art. 99 e 99 bis, L.R. 21 aprile 1999, n.3 e artt. 70, 74, 81 e 84, D.Lgs. 31 marzo 1998, n.112)- Mezzi statali

Considerato che in sede di assestamento al bilancio di previsione 2013 sarà effettuato lo storno delle risorse presenti sul capitolo 37109 al Capitolo 37107 al fine di consentire la corretta allocazione dell’intera somma messa a disposizione pari ad € 147.294,00;

Dato atto del parere allegato;

Su proposta dell'Assessore Ambiente e Riqualificazione Urbana;

A voti unanimi e palesi

delibera

a) di approvare quale parte integrante e sostanziale l’allegato Bando “Ecofeste in Emilia-Romagna 2013”

b) di stabilire che le richieste di partecipazione al bando, dovranno essere indirizzate al seguente indirizzo di posta certificata: PEC: aggambiente@postacert.regione.emilia-romagna.it

Le domande dovranno pervenire a far data dal 1° giugno 2013 ed entro e non oltre il 20 giugno 2013.

c) di prendere atto chele risorse messe a disposizione pari ad € 147.294,00 sono allocate sul Bilancio di previsione 2013 come segue:

- quanto ad € 57.733,34 sul Capitolo 37107 “Interventi per attuazione del Piano di azione ambientale per un futuro sostenibile: contributi agli Enti locali per il sostegno di iniziative a ridotto impatto ambientale per quanto attiene la riduzione della produzione di rifiuti - (art. 99 e 99 bis, L.R. 21 aprile 1999, n.3 e artt. 70, 74, 81 e 84, D.Lgs. 31 marzo 1998, n.112) Mezzi statali

- quanto ad € 92.519,79 sul Capitolo 37109 “Interventi per attuazione del Piano di azione ambientale per un futuro sostenibile: contributi a Enti e istituzioni senza fini di lucro, per il sostegno di iniziative a ridotto impatto ambientale per quanto attiene la riduzione della produzione di rifiuti - (art. 99 e 99 bis, L.R. 21 aprile 1999, n.3 e artt. 70, 74, 81 E 84, D.Lgs. 31 marzo 1998, n.112)- Mezzi

d) di demandare alla fase di assestamento al bilancio di previsione 2013 lo storno delle risorse presenti sul Capitolo 37109 al Capitolo 37107 al fine di consentire la corretta allocazione dell’intera somma messa a disposizione pari ad € 147.294,00;

e) di demandare a provvedimenti del dirigente regionale competente i successivi passaggi attuativi dell’inizia­tiva previsti dal bando “Ecofeste Emilia-Romagna 2013”;

f) di stabilire che, il bando allegato, ivi compreso i moduli di partecipazione e rendicontazione saranno resi disponibili sul sito internet della Regione Emilia-Romagna all’indirizzo http://ambiente.regione.emilia-romagna.it;

g) di pubblicare la presente deliberazione nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna, ai sensi dell’art. 27, terzo comma della L.R. n. 32/1993.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it