E-R | BUR

n.320 del 05.11.2014 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

L.R. n. 24/2001 - Programma di edilizia residenziale pubblica "Recupero alloggi erp sfitti nei comuni colpiti dagli eventi sismici del 20 e 29 maggio 2012". Approvazione piano dettagliato degli alloggi da recuperare, procedure amministrativo-contabili e modulistica. Assegnazione e concessione contributi ai Comuni

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

(omissis)

delibera:

1. di dare attuazione, sulla base di quanto indicato in premessa che qui si intende integralmente riportato, alle disposizioni della delibera di Assemblea Legislativa n. 174 del 16 luglio 2014, recante “L.R. n. 24/2001 (Disciplina generale dell’intervento pubblico nel settore abitativo). Riparto dei fondi per la realizzazione del programma di edilizia residenziale pubblica “Recupero alloggi ERP sfitti nei Comuni colpiti dagli eventi sismici del 20 e 29 maggio 2012. (Proposta della Giunta regionale in data 23 giugno 2014, n. 898).”;

2. di destinare al Programma descritto al punto 1 che precede risorse finanziarie per complessivi Euro 4.404.543,18, ripartite tra i Comuni con la delibera di Assemblea legislativa n. 174/2014;

3. di procedere alla definizione per ogni Comune del piano dettagliato della localizzazione degli alloggi erp da recuperare e delle risorse necessarie per ogni intervento, così come indicato nell’Allegato A “Piano dettagliato della localizzazione degli alloggi erp da recuperare e delle risorse necessarie per ogni intervento”, parte integrante e sostanziale del presente atto;

4. di assegnare e concedere ad ogni Comune il contributo in conto capitale necessario per il recupero degli alloggi erp, nel limite dell’ammontare complessivo delle risorse ripartite con la deliberazione assembleare n. 174/2014 tra i Comuni nell’ambito del programma di edilizia residenziale pubblica “Recupero alloggi erp sfitti nei Comuni colpiti dagli eventi sismici del 20 e 29 maggio 2012”, quale risulta dal medesimo Allegato A, rigo “Totale contributo Comune”;

5. di imputare la spesa di cui alla tabella seguente, per la somma complessiva di Euro 4.404.543,18, sul Capitolo 32015 "Contributi in conto capitale per l’attuazione di interventi di edilizia residenziale pubblica da realizzarsi con le modalità previste al comma 2 dell’art. 41 della L.R. 8 agosto 2001, n. 24 (artt. 8 e 11, L.R. 8 agosto 2001, n. 24; artt. 60 e 61, comma 2 e 63, D.lgs. 31 marzo 1998, n. 112) - Mezzi statali" di cui all'U.P.B. 1.4.1.3.12675 del Bilancio di previsione regionale per l’esercizio finanziario 2014, che presenta adeguata disponibilità, registrata ai numeri di impegno di seguito elencati:

Comune Beneficiario

Contributo concesso

Numero impegno

Bastiglia (MO)

5.000,00

3993

Bomporto (MO)

53.000,00

3994

Campogalliano (MO)

35.000,00

3995

Camposanto (MO)

40.000,00

3996

Carpi (MO)

168.000,00

3997

Castelfranco Emilia (MO)

25.000,00

3998

Cavezzo (MO)

30.000,00

3999

Finale Emilia (MO)

60.000,00

4000

Medolla (MO)

33.000,00

4001

Mirandola (MO)

135.000,00

4002

Nonantola (MO)

45.000,00

4003

Ravarino (MO)

63.000,00

4004

San Felice sul Panaro (MO)

85.000,00

4005

San Possidonio (MO)

5.000,00

4006

San Prospero (MO)

120.000,00

4007

Ferrara (FE)

2.114.065,18

4008

Baricella (BO)

37.340,00

4009

Bentivoglio (BO)

7.990,00

4010

Castel Maggiore (BO)

22.050,00

4011

Crevalcore (BO)

3.020,00

4012

Galliera (BO)

18.600,00

4013

Malalbergo (BO)

27.800,00

4014

Minerbio (BO)

9.400,00

4015

Molinella (BO)

409.240,00

4016

Pieve di Cento (BO)

116.908,00

4017

San Giorgio di Piano (BO)

142.705,00

4018

San Giovanni in Persiceto (BO)

99.625,00

4019

San Pietro in Casale (BO)

25.200,00

4020

Sant'Agata Bolognese (BO)

1.600,00

4021

Boretto (RE)

50.000,00

4022

Campagnola Emilia (RE)

30.000,00

4023

Correggio (RE)

72.000,00

4024

Gualtieri (RE)

90.000,00

4025

Guastalla (RE)

80.000,00

4026

Luzzara (RE)

85.000,00

4027

Rolo (RE)

30.000,00

4028

San Martino in Rio (RE)

30.000,00

4029

Totale

4.404.543,18

6. di approvare le procedure amministrativo-contabili per la gestione del programma di recupero degli alloggi di edilizia residenziale pubblica sfitti nei Comuni colpiti dagli eventi sismici del 20 e 29 maggio 2012, nonché la modulistica da utilizzare per la richiesta di erogazione dei contributi (Modello Inizio Lavori, Modello Richiesta Acconto, Modello Richiesta Saldo, Modello Richiesta Saldo Unica Soluzione, Modello Quadro Economico/QE, Modello Fine Lavori, Delega alla riscossione), così come da Allegato B “ Procedure amministrativo-contabili per la gestione del programma di recupero degli alloggi ERP sfitti nei Comuni colpiti dagli eventi sismici del 20 e 29 maggio 2012 e relativa modulistica.”, parte integrante e sostanziale del presente atto;

7. di autorizzare il Dirigente regionale competente ad effettuare, con propri atti, le modifiche tecniche a carattere non sostanziale necessarie per la realizzazione del programma in oggetto, nonché quelle che si rendessero necessarie alla modulistica, ai fini di una migliore applicazione delle procedure previste;

8. di dare atto, infine, che secondo quanto previsto dal D.lgs. 14 marzo 2013, n. 33, art. 26, nonché sulla base degli indirizzi interpretativi contenuti nelle proprie deliberazioni n. 1621/2013 e n. 68/2014, il presente provvedimento è soggetto agli obblighi di pubblicazione ivi contemplati;

9. di pubblicare la presente deliberazione nel Bollettino Ufficiale Telematico della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it