E-R | BUR

n.314 del 02.12.2015 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Concessione al Comune di Mordano della proroga del termina per l'avvio dei lavori di cui alla deliberazione di Giunta regionale n. 1710/2013 (Programma regionale ERP 2003-2004)

LA GIUNTA REGIONALE

(omissis)

delibera: 

  1. di concedere, per le motivazioni espresse in premessa che qui s’intendono integralmente riportate, al Comune di Mordano (BO) una proroga del termine fissato dalla D.G.R. n. 1710 del 25/11/2013 per l’avvio dei lavori di ristrutturazione edilizia di tre unità immobiliari destinate all’erp site a Mordano nell’immobile in Piazza Camillo Pennazzi 2-4-6-, fissando il nuovo termine alla data del 30 giugno 2017;
  2. di lasciare inalterata, in ogni altra sua parte, ad eccezione di quanto espressamente previsto al precedente punto 1), la D.G.R. n. 1710 del 25/11/2013;
  3. di stabilire che tale atto di proroga non comporta alcun onere finanziario aggiuntivo a carico dell’Amministrazione regionale;
  4. di stabilire, inoltre, che il mancato rispetto del termine per l’avvio dei lavori fissato con il presente atto comporterà la revoca al Comune di Mordano del contributo regionale, con atto da adottare dal dirigente regionale competente per materia;
  5. di pubblicare per estratto la presente delibera nel Bollettino Ufficiale Telematico della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it