E-R | BUR

n.73 del 12.03.2014 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Avviso di adozione variante urbanistica al PRG, ai sensi dell’art. 15 della L.R. 47/78 e dell'art. 12 della L.R 37/02, conseguente alla determinazione positiva del Consiglio comunale sul progetto definitivo dell’opera “Potenziamento impianto Cesolino – rete premente”

Il Responsabile del Settore LL.PP. e Servizi Manutentivi,Pianificazione Territoriale e Ambiente avverte   che il Consiglio comunale, con deliberazione n. 10 del 25 febbraio 2014, ha valutato positivamente il progetto definitivo dell'opera non conforme alle previsioni urbanistiche, denominata “Potenziamento impianto Cesolino - Rete Premente”;

La determinazione positiva del Consiglio Comunale sul progetto definitivo comporta adozione di specifica variante agli strumenti urbanistici di pianificazione ai sensi del combinato disposto dell'art. 15 della L.R. n. 47/78 e dell'art. 12, comma 6 della L.R. n. 37/2002, preordinata all'apposizione del vincolo espropriativo ed altresì alla dichiarazione di pubblica utilità;

La variante al PRG si compone dei seguenti elaborati:

  • E11 “Proposta di variante urbanistica - Relazione”;
  • E13 “Verifica di assoggettabilità alla valutazione ambientale strategica”;
  • T00 “Carta delle zone - Tav. 4B_4 Fiumicino PRG Vigente”;
  • T11 “Carta delle zone - Tav. 4B_4 Fiumicino richiesta di variante”.

Il progetto definitivo dell’opera denominata “Potenziamento impianto Cesolino - Rete Premente” è composto dai seguenti elaborati:

Elaborati Tecnici:

  • E00 Elenco Elaborati;
  • E01 Report Fotografico;
  • E02 Relazione Generale;
  • E03 Relazione Tecnica;
  • E04 Relazione Geologica - Idrologica - Geotecnica - Idraulica e Sismicità del Sito;
  • E05 Computo Metrico Estimativo;
  • E06 Quadro Economico;
  • E07 Piano di Sicurezza e Coordinamento Parte Prima e Seconda;
  • E08 Cronoprogramma lavori;
  • E09 Elenco Prezzi Unitari;
  • E10 Quadro sull'incidenza percentuale della manodopera;
  • E11 Proposta di Variante Urbanistica - Relazione;
  • E12 Relazione Paesaggistica con Caratterizzazione Cartografica;
  • E13 Verifica di assoggettabilità alla valutazione ambientale strategica;

Elaborati Grafici:

  • T00 Carta della Zone - Tav. 4B_4 Fiumicino PRG vigente Comune di Savignano sul Rubicone;
  • T00_bis Carta della Zone - Tav. 4B_4 Fiumicino Variante PRG 95/2012 (variante parziale approvata con Del. C.C. n. 73 del 30/9/2013);
  • T01 Planimetria generale stato di fatto su CTR;
  • T02 Planimetria di Progetto su CTR parte in Comune di Savignano sul Rubicone;
  • T03 Planimetria di Progetto su catastale parte in Comune di Savignano sul Rubicone;
  • T04 Planimetria Generale con Rilievo e Interferenze con sotto-servizi esistenti;
  • T05 Profilo Longitudinale Completo della condotta e Sezioni di Dettaglio;
  • T06 Particolari Costruttivi pozzetti di Sfiato - Scarico, sezioni di scavo tipo Premente;
  • T07 Parallelismi ed attraversamenti Rubicone, fasce di rispetto stradale;
  • T08 Sezioni Trasversali su via Rubicone Sinistra e Via Cappona Rurale II tratto;
  • T09 Corografia e Planimetria Catastale;
  • T10 Schede di dettaglio e Visure Piano Particellari di Esproprio;
  • T11 Carta della Zone - Tav 4B_4 Fiumicino richiesta di variante.

Ai sensi dell'art. 10 della L.R. 37/02, il progetto contiene gli elaborati che indicano le aree interessate dal vincolo espropriativo ed i nominativi di coloro che risultano proprietari delle stesse secondo le risultanze dei registri catastali, così identificati:

  • T03 “Planimetria di Progetto su catastale parte in Comune di Savignano sul Rubicone”;
  • T09 “Corografia e Planimetria catastale”;
  • T10 “Piano Particellare di Esproprio e visure”.

La successiva approvazione della variante comporterà apposizione del vincolo preordinato all'esproprio, in particolare apposizione del vincolo preordinato all'imposizione coattiva di servitù, e la dichiarazione di pubblica utilità dell'opera;

L'avviso dell'avvenuta adozione è pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna e all'Albo pretorio del Comune;

Tutti gli elaborati sopra elencati sono depositati presso la segreteria del Comune di Savignano con decorrenza dal giorno 12 marzo 2014 e per 30 gg. consecutivi;

Chiunque sia interessato potrà prenderne visione, entro il termine del compiuto deposito (11 aprile 2014) e pertanto presentare osservazioni entro i 30 giorni successivi alla data del compiuto deposito e cioè improrogabilmente entro l’11 maggio 2014 (in caso di trasmissione per posta, farà fede la data del timbro postale). Le osservazioni devono essere presentate in triplice copia, di cui un originale in bollo.

Il Responsabile del Procedimento è il Responsabile del Settore Lavori Pubblici, Servizi manutentivi, Pianificazione Territoriale e Ambiente, Ing. Daniele Capitani.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it