E-R | BUR

n.341 del 26.11.2014 periodico (Parte Terza)

XHTML preview

Selezione pubblica comparativa per titoli e colloquio per l’affidamento di un incarico libero- professionale la realizzazione del progetto: “Implementing diagnosis and treatment of depression in subjects with recent diagnosis of HIV-positivity by means of inflammatory biomarkers and standardized psychiatric monitoring” (implementazione della diagnosi e del trattamento della depressione in soggetti con diagnosi recente di sieropositività HIV tramite biomarker infiammatori e monitoraggio psichiatrico standardizzato). Prot. n. 82868 del 5/11/2014

L'Azienda Unità Sanitaria Locale di Modena, ai sensi dell'art. 7 del DLgs 165/01 (come modificato dal D.L. 223/2006 convertito nella Legge 248 del 2006) bandisce una selezione pubblica comparativa per titoli e colloquio per l’affidamento di un incarico libero-professionale per la realizzazione del Progetto: “Implementing diagnosis and treatment of depression in subjects with recent diagnosis of HIV-positivity by means of inflammatory biomarkers and standardized psychiatric monitoring” (implementazione della diagnosi e del trattamento della depressione in soggetti con diagnosi recente di sieropositività HIV tramite biomarker infiammatori e monitoraggio psichiatrico standardizzato) da svolgersi presso l'Unità Operativa di Psichiatria Ospedaliero-Universitaria Modena Centro, Servizio di Consulenza Psichiatrica-Psicosomatica c/o Policlinico di Modena.

Requisiti richiesti

Il professionista per ottenere l’incarico dovrà essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • Laurea in Medicina e Chirurgia;
  • Diploma di specializzazione in Psichiatria;
  • Iscrizione ad un Ordine professionale di Medicina e Chirurgia;
  • Documentata formazione specifica ed esperienza di almeno 2 anni in aspetti clinici, di ricerca e formativi relativi alla salute mentale e alla psichiatria, con particolare riferimento a: psicopatologia, psicodiagnostica, psicometria della depressione; psicosomatica-psichiatria di consultazione e collegamento, valutazione clinica ed a finalità di ricerca della comorbilità medico-psichiatrica, in particolare di ansia e depressione;
  • Adeguata conoscenza della lingua inglese, anche supportata dall’evidenza di aver trascorso periodi formativi e lavorativi in Paesi esteri;
  • Adeguate competenze teoriche e pratiche nel campo della gestione di progetti di ricerca di tipo clinico, includenti somministrazione di strumenti psicometrici;
  • Possesso di una partita Iva.

Per l’ammissione alla selezione è richiesto, inoltre, il possesso da parte dei partecipanti dei seguenti ulteriori requisiti:

  • Cittadinanza italiana o in alternativa appartenenza ad uno stato membro dell’Unione Europea alle condizioni di cui all’art. 3 del DPCM 174/94;
  • Godimento dei diritti civili e politici;
  • Assenza di condanne penali che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto di impiego con la pubblica amministrazione;
  • Assenza di procedimenti penali pendenti a proprio carico;
  • Idoneità fisica all’impiego. I requisiti devono essere posseduti alla data di scadenza del presente Bando di selezione.

L’assenza dei requisiti sopraindicati costituisce causa di esclusione che sarà comunicata via email.

Oggetto dell’incarico

La figura professionale richiesta dovrà avere un profilo funzionale idoneo a svolgere le attività nel campo dell’attività di consulenza psichiatrica a scopo diagnostico, psicometrico, di monitoraggio clinico ed indicazione terapeutica nei confronti dei soggetti arruolati per il progetto di ricerca, affetti da comorbilità HIV e depressione; dovrà inoltre svolgere attività di supporto scientifico ai vari aspetti dell’attività di ricerca.

Il professionista sarà tenuto, in particolare, alla realizzazione dei seguenti obiettivi:

  • consulenza psichiatrica (assessment e monitoraggio) per i soggetti arruolati dallo studio, secondo le tempistiche previste dal protocollo, incluse le eventuali decisioni terapeutiche;
  • contributo alle valutazioni psicometriche previste dal protocollo;
  • raccolta ed organizzazione dei dati clinico-scientifici; - analisi dei dati, stesura di articoli e pubblicazioni scientifiche, diffusione dei dati;
  • progettazione di eventuali percorsi collaterali che dovessero emergere dal progetto di partenza;
  • collaborazione con le altre unità di ricerca nei diversi aspetti del protocollo.

Modalità di presentazione:

I candidati interessati dovranno presentare apposita domanda, alla quale dovrà essere allegato:

  • un curriculum formativo e professionale redatto utilizzando esclusivamente il modello allegato al fac-simile di domanda, datato e firmato, con autocertificazione dei titoli posseduti;
  • ogni altra indicazione ritenuta utile ai fini del presente bando; - fotocopia del documento di identità. Nella domanda l’aspirante dovrà dichiarare sotto la propria responsabilità:
  • cognome e nome, data e luogo di nascita, residenza
  • il titolo di studio posseduto con indicazione dell’istituto e la data di conseguimento - gli altri requisiti specifici di ammissione richiesti
  • il numero di codice fiscale posseduto
  • eventuali condanne penali riportate, ovvero di non aver riportato condanne penali, nonché eventuali procedimenti penali pendenti
  • il domicilio ed il recapito telefonico presso il quale deve essere fatta ogni necessaria comunicazione

La domanda dovrà essere redatta come da modello allegato (quanto dichiarato nella domanda potrà essere successivamente verificato mediante l’acquisizione dei relativi certificati/documenti). Per le attività eventualmente svolte presso Pubbliche Amministrazioni la documentazione può essere prodotta in regime di autocertificazione, ai sensi di legge.

La domanda deve essere recapitata via PEC al seguente indirizzo: auslmo@pec.ausl.mo.it Azienda USL di modena - Dipartimento di Salute Mentale e Dipendenze Patologiche - c.a. Sig. William Magnani - Via San Giovanni del Cantone n. 23 - 41121 Modena e dovrà pervenire tassativamente entro il quindicesimo giorno non festivo successivo alla data di pubblicazione del bando nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia–Romagna.

Non saranno prese in considerazione le domande presentate oltre la scadenza del termine. Il bando, il fac-simile di domanda e il fac-simile del curriculum sono disponibili sul sito: “www.ausl.mo.it - sezione Concorsi e Avvisi”. Successivamente all’espletamento della procedura selettiva sarà pubblicato sul sito www.ausl.mo.it l’elenco dei candidati ritenuti idonei.

Ai sensi e per gli effetti del DLgs 196/03 si informano i candidati che i dati personali saranno utilizzati ai soli fini della procedura di selezione e per adempimento degli obblighi di legge.

Per adempimento degli obblighi di legge di cui all’ art.15 Decreto legislativo n. 33/2013 il curriculum allegato dal candidato alla domanda di partecipazione alla procedura selettiva sarà pubblicato sul sito web dell’Azienda in caso di affidamento dell’incarico.

Non saranno ammessi i concorrenti che, pur in possesso dei requisiti richiesti, siano già dipendenti da Pubbliche Amministrazioni ovvero siano stati collocati in quiescenza.

Affidamento dell’incarico, durata e compenso: Il conferimento dell’incarico avverrà previa valutazione dei curricula presentati ed effettuazione di un colloquio di carattere tecnico-pratico e motivazionale-attitudinale che avrà come contenuti gli argomenti oggetto dell’incarico.

La selezione sarà svolta da una Commissione all’uopo costituita che stabilirà, preliminarmente l’ammissione al colloquio previa verifica della sussistenza dei requisiti di ammissione dedotti dal curriculum e dalla documentazione presentata. Il giorno e l’ora del colloquio saranno comunicati ai candidati mediante pubblicazione con valore di notifica sul sito internet istituzionale dell’Azienda, con un preavviso di almeno 10 giorni.

L’Incarico avrà durata di due anni, con un compenso annuo totale lordo di Euro 30.000,00 omnicomprensivi. Il progetto sarà articolato in più fasi, a cui corrisponderà l’erogazione del compenso suddiviso in tranches.

La prestazione sarà resa personalmente dal soggetto incaricato.

L’AUSL di Modena si riserva la facoltà di utilizzare o meno la graduatoria che viene redatta a seguito del presente bando a suo insindacabile giudizio.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it