E-R | BUR

n.332 del 13.12.2017 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Oggetto: Procedimento PC16A0044 – Società Agricola Mezzanone Srl - Concessione per la derivazione di acqua pubblica superficiale dal F. Po in comune di Caorso, loc. Mezzanone (PC), ad uso irriguo – R.R. 41/01 artt. 18-25 (Estratto della determinazione del Responsabile della Struttura Autorizzazioni e Concessioni ARPAE – Piacenza - n. 1722 in data 31/03/2017)

La Dirigente Responsabile

(omissis)

determina 

  1. di rilasciare, ai sensi degli artt. 5 e seg.del R.R. n.41/2001, alla Società Agricola Mezzanone s.r.l., con sede in Brescia, V. Cremona n. 280 (BS), P.I. 03237190179, fatti salvi i diritti dei terzi, la concessione (cod. proc. PC16A0044) per la derivazione di acqua pubblica superficiale dal F. Po in comune di Caorso su terreni di proprietà del richiedente contraddistinti dal mappale 3 del foglio 3 del C.T. di detto comune, ad uso irriguo;
  2. di stabilire che la quantità d'acqua prelevabile potrà avere una portata massima pari a 40 l/s, corrispondente ad un volume complessivo annuo di circa 20.000 m3, nel rispetto delle modalità nonché degli obblighi e condizioni dettagliati nel Disciplinare di concessione …omissis…;
  3. (omissis)
  4. (omissis)
  5. di provvedere alla notifica del presente atto nei termini di legge e di stabilire che (omissis); la medesima concessione avrà scadenza al 31/12/2027;

(omissis)

Estratto disciplinare

(omissis)

Art. 5

Prescrizione derivanti dalla valutazione d'incidenza

I prelievi potranno essere effettuati, anche nel periodo estivo, solo assicurando che il livello dell'acqua nella lanca mantenga la profondità di almeno 1 metro: al raggiungimento di tale livello pertanto non potrà più essere attinta acqua.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it