E-R | BUR

n.272 del 22.08.2018 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Provvedimento di verifica (screening) relativo al progetto di ammodernamento degli impianti e alla modifica del sistema di ventilazione all'interno di un allevamento avicolo sito in via Medrina, 61 in comune di Borghi (FC) proposto dalla Società avicola Allevamenti Rubicone s.s.

IL DIRIGENTE FIRMATARIO

sostituito in applicazione dell'art. 46 comma 2 della L.R. 43/01 nonché della nota n°

NP/2018/8994 del 18/04/2018 dal 18 al 21 giugno dal Responsabile del Servizio

Giuridico dell'Ambiente, Rifiuti, Bonifica Siti contaminati e Servizi

Pubblici Ambientali, Cristina Govoni

(omissis)

determina:

a) di fare propria la Relazione Istruttoria redatta dalla Struttura Autorizzazioni e Concessioni dell’Arpae di Forlì-Cesena, inviata alla Regione Emilia-Romagna con prot. PGFC 8034/2018 del 21/05/2018, che costituisce l’ALLEGATO 1 della presente determina dirigenziale e ne è parte integrante e sostanziale, nella quale è stato dichiarato che sono stati applicati i criteri indicati nell’Allegato V alla Parte Seconda del D.Lgs. 152/2006 e s.m.i. per la decisione di non assoggettabilità a VIA;

b) di escludere, ai sensi dell’art. 11, comma 1 della Legge Regionale 20 aprile 2018, n. 4 e dell’art. 19, comma 8, del D.Lgs. 152/2006 e s.m.i., il progetto denominato “modifica del sistema di ventilazione all'interno di un allevamento avicolo esistente sito in via Medrina n. 61 in Comune di Borghi (FC)” dalla ulteriore procedura di V.I.A., a condizione che vengano rispettate le condizioni ambientali di seguito indicate:

1. considerata l'estensione della superficie da coprire, la finitura cromatica superficiale dovrà essere quanto più possibile, dal punto di vista visivo, in continuità con il contesto paesaggistico. Il colore di finitura opaca dovrà essere scelto in modo che realizzi un effetto mimetico all'interno di un contesto esteso tale da intonarsi con le peculiarità cromatiche del paesaggio circostante tenuto conto anche delle cromie predominanti relative alle variazioni stagionali.Tali aspetti andranno proposti in sede di presentazione del titolo edilizio necessario alla realizzazione degli interventi;

2. l'attività di allevamento nello scenario di progetto relativo alla modifica del sistema di ventilazione, può essere esercita solo in seguito al completamento degli interventi previsti (inserimento dei dispositivi antipolvere, tamponature alle pareti, ecc.);

3. prima dell'esercizio dell'attività nella configurazione di progetto, nei capannoni 1, 2, 3 e 4 devono essere realizzati sistemi di raccolta delle acque di lavaggio con deflusso in pozzetti della capacità di circa 2 mc ciascuno.

c) di dare atto che la non ottemperanza alle condizioni ambientali sarà soggetta a sanzione come definito dall’art. 29 del D.lgs. 152/2006 e s.m.i.;

d) di stabilire, ai sensi dell’art. 25 della LR 4/2018, che la relazione di verifica di ottemperanza delle condizioni ambientali dovrà essere presentata alla Regione Emilia-Romagna e ad Arpae SAC di Forlì-Cesena;

e) di determinare le spese per l’istruttoria relativa alla procedura predetta a carico del proponente in euro 500,00(cinquecento) ai sensi dell’articolo 31 della Legge Regionale 20/04/2018, n. 4; importo correttamente versato ad Arpae all’avvio del procedimento;

f) di trasmettere copia della presente determina al proponente, al Comune di Borghi e all'Azienda USL della Romagna;

g) di pubblicare, per estratto, la presente determina dirigenziale sul BURERT e, integralmente, sul sito web della Regione Emilia-Romagna;

h) di dare atto, infine, che per quanto previsto in materia di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni, si provvederà ai sensi delle disposizioni normative e amministrative richiamate in parte narrativa.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it