E-R | BUR

n.54 del 08.03.2017 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Rettifica propria determinazione n. 21014 del 29/12/2016

IL DIRIGENTE FIRMATARIO

Vista la delibera di Giunta regionale n.2222 del 13 dicembre 2016, “L.R. 23/2015 - Art.3 (come modificato da L.R. n.21/2016) - Disciplina delle modalità di erogazione dei contributi, attraverso le associazioni dei consumatori e degli utenti, iscritte all’elenco di cui all’art. 3 della legge regionale 45/1992, per l’assistenza agli obbligazionisti emiliano-romagnoli danneggiati dalle recenti crisi bancarie”;

Richiamata la Determina di Giunta regionale n. 21014 del 29/12/2016 ”L.R. 23/2015 - Art.3 (come modificato da L.R. n. 21/2016) - Disciplina delle modalità di erogazione dei contributi, attraverso le associazioni dei consumatori e degli utenti, iscritte all’elenco di cui all’art.3 della legge regionale 45/1992, per l’assistenza agli obbligazionisti emiliano-romagnoli danneggiati dalle recenti crisi bancarie”. Impegno e trasferimento fondi a Federconsumatori Emilia-Romagna, nella quale tra l’altro, si determina di adottare apposita modulistica da fornire alle associazioni dei consumatori per l’espletamento delle procedure previste nella delibera n.2222 sopra indicata;

Richiamata la determina del Responsabile di servizio n.1505 del 7/2/2017 “rettifica propria determinazione n. 21014;

Tenuto conto che:

- Per mero errore materiale nella modulistica di istanza per l’assistenza agli obbligazionisti non sono stati citati alcuni documenti che devono essere presentati da coloro che fanno domanda ai fini dell’assistenza;

- Si rende quindi necessario apportare alcune modifiche nei moduli: “modello di istanza contributo per l’assistenza agli obbligazionisti emiliano-romagnoli danneggiati dalle situazioni di crisi bancarie (D.L. 22 novembre 2015 n. 183)” e “modello di istanza contributo per l’assistenza agli obbligazionisti emiliano-romagnoli danneggiati dalle situazioni di crisi bancarie (D.L. 22 novembre 2015 n. 183)procura”;

Visto il D.Lgs. 14 marzo 2013, n. 33 “Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni”;

Vista la Legge regionale 26 novembre 2001, n. 43, “Testo unico in materia di organizzazione e di rapporti di lavoro nella Regione Emilia-Romagna” e s.m.;

Viste le deliberazioni della Giunta regionale:

- n. 2185 del 21 dicembre 2015 recante "Riorganizzazione in seguito della riforma del sistema di governo regionale e locale";

- n. 2189 del 21/12/2015 avente ad oggetto "Linee di indirizzo per la riorganizzazione della macchina regionale";

Vista la D.G.R n. 89 del 30/1/2017 “Approvazione del Piano triennale di prevenzione della corruzione 2017-2019";

Vista la D.G.R. n. 622 del 28/4/2016 “Attuazione seconda fase della riorganizzazione avviata con D.G.R. n. 2189/2015";

Vista la determinazione n. 7288/2016 avente ad oggetto: “Assetto organizzativo della Direzione generale “economia della conoscenza, del lavoro e dell'impresa” in attuazione della deliberazione di Giunta Regionale n. 622/2016. Conferimento incarichi dirigenziali in scadenza al 30.04.2016;

 Viste le deliberazioni della Giunta Regionale:

  • n. 56 del 25 gennaio 2016, avente ad oggetto “Affidamento degli incarichi di Direttore Generale della Giunta regionale, ai sensi dell'art. 43 della L.R. 43/2001”;
  • n. 106 del 1 febbraio 2016 “ Approvazione incarichi dirigenziali prorogati e conferiti nell'ambito delle Direzioni Generali - Agenzie - Istituto”
  • n. 270 del 29 febbraio 2016 "Attuazione prima fase della riorganizzazione avviata con delibera 2189/2015";
  • n. 2416 del 29 dicembre 2008 e ss.mm. “Indirizzi in ordine alle relazioni organizzative e funzionali tra le strutture e sull'esercizio delle funzioni dirigenziali. adempimenti conseguenti alla delibera 999/2008 adeguamento e aggiornamento della delibera 450/2007 e ss. mm.;

Dato atto del parere allegato;

determina

per le motivazioni espresse in premessa che qui si intendono integralmente richiamate:

  • di richiamare le considerazioni formulate in premessa che costituiscono parte integrante e sostanziale del presente dispositivo;
  • di approvare le modifiche apportate negli allegati parte integrante alla determinazione n. 21014/2016;
  • di allegare integralmente per comodità di consultazione, la modulistica prevista per l’istanza per assistenza agli obbligazionisti emiliano-romagnoli danneggiati dalle situazioni di crisi bancarie”
  • di confermare integralmente in ogni sua parte la propria determina dirigenziale n. 21014 del 29/12/2016;
  • di pubblicare la presente determinazione nel BURERT.

Il Responsabile del Servizio

Paola Castellini

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it