E-R | BUR

n. 32 del 02.03.2011 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Accordo di programma tra il Comune di Cesena e la Provincia di Forlì-Cesena denominato “Novello” in variante al Piano regolatore generale, ai sensi dell’art. 40, comma 2 della L.R. 20/00 e s.m.i., per l’attuazione del Programma di riqualificazione urbana del comparto che comprende l’area dell’ex-mercato ortofrutticolo e della stazione a cavallo della ferrovia e della secante. Avviso di deposito e contestuale avvio della procedura di valutazione ambientale strategica, al cui interno è condotta la procedura di verifica (screening) in relazione alla previsione di riassetto o sviluppo di aree urbane all'interno di aree urbane esistenti che interessano superfici superiori a 10 ettari e di parcheggi ad uso pubblico con capacità superiore a 500 posti auto

Si avvisa che in data 31 gennaio 2011 è stato sottoscritto la proposta di Accordo di programma denominato “Novello”, in variante al Piano regolatore generale (PRG), per l’attuazione del Programma di riqualificazione urbana (PRU) del comparto che comprende l’area dell’ex-mercato ortofrutticolo e della stazione a cavallo della ferrovia e della secante.

Tale proposta di Accordo, promossa dal Comune di Cesena ai sensi del combinato disposto dell’art. 40 della L.R. 20/00 e ss.mm.ii. e dell’art. 5 della L.R. 19/98 e ss.mm.ii., è stata sottoscritta in sede di conferenza preliminare con il consenso unanime delle Amministrazioni interessate (Comune di Cesena e Provincia di Forlì-Cesena) e dei soggetti privati partecipanti all’Accordo medesimo.

L’approvazione dell’Accordo di programma comporterà variante al PRG ed approvazione del suddetto PRU.

L’Accordo di programma è assoggettato a procedura di valutazione ambientale strategica (VAS) ai sensi degli artt. da 13 a 18 del DLgs 152/06 e ss.mm.ii. Si specifica che, ai sensi dell’art. 10, comma 4 del medesimo decreto, all’interno della procedura di VAS è condotta la procedura di screening necessaria in quanto il PRU sopra richiamato prevede:

- un progetto di riassetto o sviluppo di aree urbane all’interno di aree urbane esistenti che interessano superfici superiori a 10 ettari, di cui al combinato disposto del punto 7 lett. b) dell’Allegato IV alla Parte II del suddetto DLgs 152/06 e del punto B.3.6 della L.R. 9/1999 e s.m.i.;

- un progetto di “parcheggi ad uso pubblico con capacità superiore a 500 posti auto”, di cui al combinato disposto del punto 7 lett. b) dell’Allegato IV alla Parte II del suddetto DLgs 152/06 e del punto B.3.7 della L.R. 9/99 e s.m.i..

Si comunica che, ai fini delle summenzionate procedure di valutazione ambientale:

- l’Autorità procedente è il Comune di Cesena;

- l’Autorità competente è la Provincia di Forlì-Cesena. 

Tutti gli elaborati concernenti l’Accordo in oggetto, nonché gli elaborati inerenti le procedure di VAS e di screening, con le rispettive sintesi non tecniche sono depositati per 60 giorni dalla data di pubblicazione del presente avviso nel BUR presso:

- Comune di Cesena – Settore Programmazione Urbanistica - Piazza M. Guidazzi, 9 – Cesena;

- Provincia di Forlì-Cesena - Servizio Pianificazione Territoriale - C.so A. Diaz, 49 – Forlì;

e possono essere liberamente visionati nei seguenti orari:

- dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 13;

- il martedì e il giovedì dalle ore 15 alle ore 17. 

Gli elaborati sono inoltre pubblicati, ai sensi dell’art. 14, comma 2, del D.Lgs 152/06 e s.m.i. e dell’art. 9 della L.R. 9/99 e s.m.i. sui siti web del Comune di Cesena e della Provincia di Forlì-Cesena ai seguenti indirizzi:

- http://www.comune.cesena.fc.it/urbanistica, nella sezione “Notizie dal Settore” (limitatamente al testo dell’Accordo, agli elaborati di Variante urbanistica ed a quelli di VAS e di screening);

- http://www.provincia.fc.it/pianificazione/, accedendo, per la procedura di VAS, al collegamento “Pubblicazione delle procedure di valutazione ambientale strategica” e, per la procedura di screening, al collegamento “Valutazione di impatto ambientale” e, in subordine, “Consultazione di un progetto: procedure in corso e concluse”.

Per quanto concerne l’Accordo di programma in variante al PRG, ai sensi dell’art. 40, comma 4 della L.R. 20/00 e s.m.i., entro la scadenza del termine di deposito possono formulare osservazioni e proposte:

a) gli enti e organismi pubblici;

b) le associazioni economiche e sociali e quelle costituite per la tutela di interessi diffusi;

c) i singoli cittadini nei confronti dei quali le previsioni dell’Accordo sono destinate a produrre effetti diretti.

In merito ai contenuti delle procedure di VAS e di screening, entro la scadenza del termine di deposito chiunque può presentare osservazioni, anche fornendo nuovi o ulteriori elementi conoscitivi e valutativi.

Le osservazioni, redatte in carta semplice, dovranno pervenire in duplice copia, al Comune di Cesena ed alla Provincia di Forlì-Cesena ai seguenti indirizzi:

- Comune di Cesena – Settore Programmazione Urbanistica - Piazza M. Guidazzi, 9 – 47521 Cesena;

- Provincia di Forlì-Cesena – Servizio Pianificazione Territoriale – Piazza G.B. Morgagni, 9 – 47121 Forlì.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it