E-R | BUR

n.212 del 13.07.2016 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Autorizzazione Integrata Ambientale - L.R. 11 ottobre 2004, n. 21 e s.m.i., art. 6; D.G.R. n. 497/2012 art. 4, Sub. 3 - Avviso dell’avvenuto rilascio dell’A.I.A. dell’impianto di molitura dei cereali della Ditta Carra Mangimi S.p.A., sito in loc. Bogolese in Comune di Sorbolo

Si avvisa che ai sensi dell’art. 29-quater del D.Lgs. 152/06 e s.m.i, parte II, titolo III bis e della L.R. 11 ottobre 2004, n. 21 e s.m.i. Arpae Struttura Autorizzazioni e Concessioni di Parma (Arpae SAC Parma) su disposizione della Regione Emilia-Romagna (Autorità competente), ai sensi dell’art.78 della L.R. 13/2015, ha rilasciato l’Autorizzazione Integrata Ambientale in capo alla Società “Carra Mangimi S.p.a.”, per l’impianto di “produzione mangimi ad uso zootecnico” di cui al punto 6.4.b.3) dell’Allegato VIII della parte seconda del D.Lgs. 152/06 e s.m.i., sito in Comune di Sorbolo, Via Alessandrini n.4 - loc. Bogolese, il cui gestore è il Sig. Antonio Carra.

L’impianto interessa il territorio del seguente comune: Unione Bassa Est Parmense (ambito territoriale Comune di Sorbolo) e delle seguenti province: Provincia di Parma.

Il provvedimento di nuova AIA adottata con determinazione DET-AMB-2016-2043 del 28/06/2016, emesso dall’Arpae SAC Parma, risulta pubblicato e consultabile integralmente sul sito Osservatorio IPPC della Regione Emilia-Romagna ( http://ippc-aia.arpa.emr.it/Intro.aspx).

L’Autorità competente è stata fino al 31/12/2015 la Provincia di Parma; con decorrenza dal 1/1/2016, per effetto della L.R. 13/2015, art. 78 “Modifiche alla legge regionale n.21 del 2004” è la Regione Emilia-Romagna che esercita le funzioni di autorità competente in materia di AIA attraverso l’Agenzia regionale per la prevenzione, l’ambiente e l’energia.

L’Autorità procedente è il SUAP dell’Unione Bassa Est Parmense, il Responsabile del procedimento è la dott.sa Alessandra Vezzoni. Il procedimento è stato chiuso con provvedimento prot n.7230 del 30/6/2016, trasmesso alla Ditta e agli Enti coinvolti nella Conferenza di Servizi, con nota prot. SUAP n.7267 del 1/7/2016.

Gli uffici di Arpae SAC Parma e del SUAP Unione Bassa Est Parmense restano a disposizione per l’eventuale consultazione e presa visione dei documenti attraverso la formale procedura di accesso agli atti.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it