E-R | BUR

n.1 del 02.01.2014 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Estratto di determinazione – rettifica del decreto di asservimento emanato con determinazione n. 237 del 27 gennaio 2012

Con determinazione della Dirigente dell’Ufficio per le Espropriazioni n. 2912 del 8 novembre 2013, esecutiva, è stata effettuata la rettifica al decreto di asservimento emanato con determinazione n. 237 del 27 gennaio 2012, sostituendo quale soggetto beneficiario della procedura di asservimento esperita, Romagna Acque Società delle Fonti S.p.A. al Comune di Bertinoro. I punti del dispositivo rettificati sono:

- il punto I), sostituito dal seguente:

“di costituire, a favore di Romagna Acque - Società delle Fonti SpA, per i motivi di cui in premessa, ed a carico delle proprietà di seguito descritte, la servitù coattiva di acquedotto, da esercitarsi con le modalità appresso indicate, sulle aree interessate dai lavori per il “Potenziamento acquedotto di Santa Maria Nuova di Bertinoro - 1° lotto”;

- il punto III) lettera b), sostituito dal seguente:

“le tubazioni, i manufatti, le apparecchiature, le canalizzazioni e le opere sussidiarie sono inamovibili e sono di proprietà di Romagna Acque – Società delle Fonti SpA”.

Si conferma il testo della determinazione n. 237 del 27 gennaio 2012, non espressamente rettificato che rimane invariato.

La rettifica dell’intestazione opera con efficacia ex tunc, salvo il rispetto delle situazioni correlate alla buona fede dei terzi.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it