E-R | BUR

n. 152 del 14.08.2012 (Parte seconda)

XHTML preview

ORDINE DEL GIORNO - Oggetto n. 2582/1 - Ordine del giorno proposto dai consiglieri Sconciaforni, Monari, Naldi e Barbati per contrastare le chiusure e i trasferimenti all'estero delle imprese

Premesso che

l'Assemblea regionale approva il Programma Triennale delle Attività Produttive 2012-2015, il Programma Regionale per la Ricerca Industriale, l'innovazione e il Trasferimento Tecnologico 2012-2015 e i relativi rapporti ambientali.

Valutato che

 - i programmi sviluppano con coerenza gli indirizzi del Piano Territoriale Regionale e del "Patto per la crescita intelligente sostenibile e inclusiva" per quanto riguarda lo sviluppo e l'innovazione dell'economia regionale, nel contesto dei cambiamenti e delle sfide proposte dalla globalizzazione e dalla crisi economica;

- i programmi regionali si propongono in modo particolare di stimolare e sostenere l'innovazione del sistema manifatturiero, lungo l'asse della ricerca, della green economy e del made in ltaly.

Ribadito che

l'occupazione, la qualità e valorizzazione del lavoro e la responsabilità sociale d'impresa sono contenuti fondamentali della strategia e saranno i principali criteri di riferimento della sua attuazione.

Considerati altresì

i problemi complessi derivanti dai processi di internazionalizzazione delle imprese, sia nel senso dei pericoli di delocalizzazione che delle opportunità di ingresso di capitali e di maggiore presenza delle imprese regionali nel mondo.

L’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna

Invita la Giunta

a presentare un progetto di legge che consenta alle istituzioni e alla società regionale di mettere in atto tutte le misure possibili (finanziarie, fiscali, infrastrutturali, procedurali, urbanistiche, etc.) per attrarre investimenti esteri e per contrastare le chiusure e i trasferimenti all'estero delle imprese.

Approvato a maggioranza dei presenti nella seduta antimeridiana del 25 luglio 2012.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it