E-R | BUR

n.332 del 13.12.2017 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Comune di Bagnacavallo - Adozione della "Tavola dei vincoli" e "Scheda dei vincoli", ai sensi dell'art. 19 della L.R. 20/2000e s.m.i.., adozione della variante al Piano Strutturale Comunale (PSC) in variante al PTCP ai sensi degli art. 22 ed art. 32 della L.R. 20/2000 e s.m.i., adozione della variante al Piano di Zonizzazione Acustica (PZA), adozione della modifica al Regolamento Urbanistico Edilizio (RUE), dei Comuni dell'Unione della Bassa Romagna ai sensi della L.R. 20/2000 e s.m.i.

Si avvisa che il Comune di Bagnacavallo:

  • con Delibera di CC n.63 del 27/11/2017 è stata adottata la "Tavola dei vincoli" e “Scheda dei vincoli", ai sensi dell'art.19 della L.R. 20/2000 e s.m.i.;
  • con Delibera di CC n.64 del 27/11/2017 è stata adottata la Variante al Piano Strutturale Comunale (PSC), comprendente la VALSAT-VAS, in variante al PTCP ai sensi degli artt.22 e 32, dei Comuni dell’Unione dei Comuni della della Bassa Romagna ai sensi della L.R. 20/2000 e s.m.i.;
  • con Delibera di CC n.65 del 27/11/2017 è stata adottata la Variante al Piano di Zonizzazione Acustica (PZA) dei Comuni dell’Unione dei Comuni della della Bassa Romagna ai sensi della L.R. 20/2000 e s.m.i.;
  • con Delibera di CC n.66 del 27/11/2017 è stata adottata la Modifica al Regolamento Urbanistico Edilizio (RUE), comprendente la VALSAT-VAS, dei Comuni dell’Unione dei Comuni della della Bassa Romagna ai sensi della L.R. 20/2000 e s.m.i.;

Le varianti dei piani adottati sono depositate, presso il Servizio di Piano dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, piazza Trisi n.4 Lugo (RA) e possono essere visionate liberamente nei seguenti orari: da lunedì a venerdì, dalle ore 9:00 alle ore 13:00.

I documenti che costituiscono le varianti ai piani sono consultabili sul sito web dell’unione dei Comuni della Bassa Romagna all’indirizzo http://www.labassaromagna.it/Unione-dei-Comuni/Pratiche-in-deposito/Unione-comuni-Bassa-Romagna ai sensi dell’art. 39 D.Lgs:33/2013 (amministrazione trasparente)

Entro 60 giorni dalla data di pubblicazione del presente avviso, chiunque può presentare osservazioni sui contenuti delle varianti ai piani adottati, le quali saranno valutate prima dell’approvazione definitiva.

Le osservazioni dovranno essere redatte con l’apposita modulistica scaricabile all’indirizzo web sopracitato,redatte in carta semplice oppure inviate tramite Posta Elettronica Certificata (PEC) all’indirizzo PEC: pg.unione.labassaromagna.it@legalmail.it, indirizzate al Presidente dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna

L’entrata in vigore della Variante al PSC adottata comportando anche effetti di variante al PTCP della provincia di Ravenna, è depositata presso la Provincia di Ravenna all'indirizzo http://www.provincia.ra.it/Argomenti/Territorio/PTCP-Piano-Territoriale-di-Coordinamento-Provinciale e presso la Regione Emilia-Romagna, Servizio Pianificazione territoriale e Urbanistica, dei Trasporti e del Paesaggio, Viale A. Moro 30 Bologna, nonché all'indirizzo https://serviziambiente.regione.emilia-romagna.it/viavas/

Ai sensi dell’art. 5, comma 6 della L.R. 20/2000, il presente avviso di deposito ha validità anche ai fini della valutazione di sostenibilità della variante e sostituisce gli analoghi adempimenti previsti dal D.Lgs. 152/2006 in merito alla Valutazione Ambientale Strategica (VAS) delle varianti adottate.

Ai sensi dell’art. 14, comma 3 del D.Lgs 152/2006 relativo al procedimento di VAS, chiunque può presentare le proprie osservazioni fornendo anche nuovi o ulteriori elementi conoscitivi e valutativi.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it