E-R | BUR

n.31 del 10.02.2016 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

L.R. 3 luglio 1989, nr. 23 "Disciplina del Servizio volontario di Vigilanza ecologica". Concessione contributi alle Province e Città Metropolitana di Bologna per l'anno 2015 per l'attuazione dei compiti delegati

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

(omissis)

delibera:

1) di concedere, sulla base delle considerazioni esposte in narrativa, a favore delle Province e della Città Metropolitana di Bologna di seguito elencate, le somme a fianco di ognuna indicate, quale contributo per l'esercizio finanziario 2015 finalizzato alle spese per lo svolgimento dei compiti di organizzazione e di coordinamento del servizio volontario di vigilanza ecologica come previsto dalla L.R. 3 luglio 1989, n. 23: 

Piacenza

Euro 7.235,30

Parma

Euro 12.131,47

Reggio nell’Emilia

Euro 16.245,90

Modena

Euro 22.353,78

Città metropolitana di Bologna

Euro 24.670,30

Ferrara

Euro 4.196,12

Ravenna

Euro 6.349,00

Forlì-Cesena

Euro 7.642,31

Rimini

Euro 7.175,82

Totale

Euro 108.000,00

2) di imputare la spesa complessiva di Euro 108.000,00 registrata al n. 4793 di impegno sul capitolo 38100 "Guardie ecologiche: contributi a Province in attuazione dell'art. 8, lett. a), b), c), d), e), f), della L.R. 3 luglio 1989, n. 23" di cui all'U.P.B. 1.4.2.2. 13500 del bilancio per l'esercizio finanziario 2015 che presenta la necessaria disponibilità;

3) di dare atto che in attuazione del D.Lgs. n. 118/2011 e ss.mm.ii., le stringhe concernenti la codificazione della Transazione elementare, come definita dal citato decreto, in relazione ai soggetti beneficiari, risultano essere le seguenti:

  • Soggetto beneficiario: Provincie - Missione 09 - Programma 05 - Codice Economico U.1.04.01.02.002 - COFOG 05.4 - Transazioni UE 8 - SIOPE 1532 - C.I. spesa 3 - Gestione ordinaria 3 
  • Soggetto beneficiario: Città Metropolitana - Missione 09 - Programma 05 - Codice Economico U.1.04.01.02.004 - COFOG 05.4 - Transazioni UE 8 - SIOPE 1533 - C.I. spesa 3 - Gestione ordinaria 3 

4) di dare atto, inoltre, che, alla liquidazione ed erogazione dei contributi regionali oggetto del presente atto, a favore degli Enti di cui al punto 1), provvederà, in un’unica soluzione, il Dirigente regionale competente con propri atti formali ai sensi della normativa contabile vigente e della propria deliberazione n. 2416/2008 e ss.mm. a seguito delle verifiche che verranno effettuate successivamente alla presentazione da parte degli Enti stessi entro il 29 febbraio 2016 di documentazione attestante le spese sostenute nel corso dell’anno 2015;

5) di approvare, altresì l'allegato, parte integrante del presente atto, relativo allo schema di relazione sull'attività svolta dalle G.E.V. nell'esercizio 2015, da compilarsi a cura delle Amministrazioni provinciali e da trasmettere alla Regione entro il mese di febbraio 2016;

6) di dare atto che, secondo quanto previsto dal DLgs 33/2013, nonchè sulla base degli indirizzi interpretativi contenuti nelle proprie delibere n. 1621/2013 e 57/2015, il presente provvedimento non è soggetto agli obblighi di pubblicazione ivi contemplati;

7) di dare atto infine che si provvederà agli adempimenti previsti dall’art. 56, 7° comma, del DLgs n.118/2011 e ss.mm.ii.;

8) di pubblicare il presente atto, per estratto, nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it