E-R | BUR

n.205 del 07.07.2021 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Riesame dell’AIA n.3482 del 11/6/2015 e s.m.i, per l’installazione inerente lo stoccaggio e recupero rifiuti speciali non pericolosi, prevalentemente metallici, della Società Zoffoli srl - stabilimento sito in Comune di Copparo (FE), località Tamara, Via Stazione n.175 (Punto 5.3 lett. b) dell'Allegato VIII della Parte Seconda del D.Lgs. 152/2006 e s.m.i.).

L’Autorità competente ARPAE SAC - Unità Autorizzazioni Complesse ed Energia avvisa che, ai sensi della L.R. 21/2004, sono stati presentati per la libera consultazione da parte dei soggetti interessati gli elaborati prescritti per l’effettuazione della procedura di Riesame attivato al fine di poter effettuare una valutazione complessiva dell'installazione e in particolare valutare la conformità dell'AIA rispetto alle nuove BAT, pubblicate in data 17/8/2018 sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea, in base alla Decisione Commissione UE 2018/1147/UE, “Conclusioni sulla BAT concernenti le miglior tecniche disponibili per il trattamento dei rifiuti ai sensi della Direttiva 2010/75/UE”, per l’esercizio dell'impianto di recupero di rifiuti non pericolosi (punto 5.3, lett. b), dell’Allegato VIII alla parte Seconda, titolo III bis del D.lgs 152/06 e s.m.i.) in Comune di Copparo (FE), località Tamara, Via Stazione n.175, e presentato dalla Società Zoffoli srl.

L'impianto interessa il territorio del Comune di Copparo e della Provincia di Ferrara.

I soggetti interessati possono prendere visione degli elaborati prescritti per l’effettuazione della procedura di Riesame dell’AIA presso le sedi dell'ARPAE SAC di Ferrara - Unità Autorizzazioni Complesse ed Energia (Via Bologna n.534 - 44124 Ferrara) e del Comune di Ferrara e nel Portale Regionale IPPC al seguente indirizzo: http://ippc-aia.arpa.emr.it/ippc-aia/DomandeAIADocumenti.aspx?id=70251

Gli elaborati prescritti per l’effettuazione della procedura di Riesame dell’AIA sono depositati per 30 giorni consecutivi dalla data di pubblicazione del presente avviso nel Bollettino Ufficiale della Regione; entro lo stesso termine di 30 giorni chiunque, ai sensi della L.R. 21/2004 può presentare osservazioni all’Autorità Competente (ARPAE SAC) al seguente indirizzo: Via Bologna n.534- 44124 Ferrara. Le osservazioni possono essere inviate anche al seguente indirizzo PEC: aoofe@cert.arpa.emr.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it