E-R | BUR

n.170 del 18.06.2014 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Adozione di variante al Primo Piano operativo comunale

Si avvisa che con deliberazione di Consiglio comunale n. 9170/52 del 17/3/2014 è stata adottata variante al primo Piano Operativo Comunale (POC) del Comune di Reggio Emilia, ex a rticolo 34, L.R. 24 marzo 2000, n. 20.

La citata deliberazione consiliare di adozione di variante è preordinata all’apposizione del vincolo espropriativo, ai sensi degli artt. 8 e 10 della L.R. 19 dicembre 2002 n. 37, limitatamente alle opere pubbliche contenute nei sopracitati elaborati PO.5 “Localizzazione delle opere e dei servizi pubblici o di interesse pubblico” e PO5.1 “Schede di ricognizione delle opere pubbliche da assoggettare a vincolo espropriativo”, contenenti l’indicazione delle aree interessate dai suddetti vincoli ed i nominativi di coloro che risultano proprietari secondo le risultanze dei registri catastali.

L’entrata in vigore della variante comporterà l’apposizione dei vincoli espropriativi necessari alla realizzazione delle opere pubbliche o di pubblica utilità ivi previste.

La variante adottata è depositata per 60 giorni dalla data di pubblicazione del presente avviso, presso l'Archivio Generale del Comune di Reggio Emilia, Via Mazzacurati n. 11 e può essere visionato liberamente nei giorni da lunedì a venerdì: dalle 8.30 alle 13.

Gli elaborati sono altresì consultabili sul sito: http://www.comune.re.it/psc.

Entro 60 giorni dalla data di pubblicazione del presente avviso chiunque può presentare osservazioni sui contenuti della variante adottata che saranno valutate prima dell’approvazione definitiva.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it