E-R | BUR

n.352 del 14.10.2020 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Procedura di Valutazione di Impatto Ambientale (L.R. 4/2018) - Progetto di coltivazione e sistemazione della cava denominata ERA 2000 approfondimento all’interno del Polo Estrattivo n.12 di Castelfranco Emilia – Proponente ERA 2000 SCARL - Adozione del Provvedimento Autorizzatorio Unico

LA GIUNTA UNIONE

(omissis)

delibera: 

1. di adottare il provvedimento autorizzatorio unico ai sensi dell’art. 20 L.R. 4/2018, recante la determinazione motivata di conclusione della conferenza di servizi che costituisce il provvedimento di VIA positiva e i titoli abilitativi necessari per la realizzazione e l’esercizio del progetto rilasciati dalle amministrazioni che hanno partecipato alla conferenza di servizi che acquisiscono efficacia dalla data di esecutività del presente atto;

2. di dare atto che il Verbale Conclusivo della Conferenza di Servizi (assunto agli atti con prot. 17448/2020) allegato 1, parte integrante e sostanziale della presente deliberazione, costituisce il provvedimento di VIA positiva a condizione che siano rispettate le prescrizioni in esso contenute e riportate nelle premesse del presente atto;

3. di dare atto che l'AUA – DPR 59/2013 Autorizzazione Unica Ambientale assunta agli atti con prot. n. 17267 del 1/7/2020 rilasciata da Arpae di Modena con Determina dirigenziale DET-AMB-2020-3055 del 01/07/2020 costituisce l'Allegato 2 parte integrante e sostanziale della presente deliberazione;

4. di dare atto che in data 7/7/2020 è stata sottoscritta la Convenzione per l'esercizio dell'attività estrattiva, ai sensi della LR 18/07/1991 n. 17, art 12 nella cava denominata “Era 2000”, che costituisce l'Allegato 3 (REP. 5716 – racc.3402 assunta agli atti del Servizio Suap con prot. 21350 del 30/8/2020) parte integrante e sostanziale della presente deliberazione;

5. di dare atto che l'Autorizzazione estrattiva, rilasciata dal Dirigente Responsabile del Settore Tecnico e Sviluppo del territorio, costituisce l'allegato 4 (prot. 27911 del 3/9/2020 assunta agli atti del Servizio Suap con prot. 21863 del 5/9/2020) parte integrante e sostanziale della presente deliberazione la cui efficacia decorre dalla data in cui si saranno verificate entrambe le seguenti condizioni: approvazione del provvedimento autorizzatorio unico ai sensi dell’art.20 L.R.4/2018, presa d’atto di fine lavori e presa in carico temporanea delle opere relative alla rotatoria di Via Salvetto/Muzza Corona (opera anticipatoria di tutto il percorso estrattivo) seppure in pendenza dell’emissione del certificato di collaudo, come anche specificato nell’autorizzazione stessa;

6. di prendere atto che a fronte delle osservazioni presentate e dello svolgimento del contraddittorio ai sensi della L.R.4/2018, è stato predisposto un documento finale di valutazione delle osservazioni presentate dal Comitato Piumazzese – NO alle cave e della Lista Civica “Frazioni e Castelfranco” che costituisce l’allegato 5 parte integrante e sostanziale della presente deliberazione;

7. di trasmettere, ai sensi dell'art. 20, comma 3 della L.R. 4/2018, per opportuna conoscenza e per gli adempimenti di rispettiva competenza, copia della presente deliberazione al proponente e alle altre amministrazioni interessate e coinvolte nella conferenza di servizi.

8. di fissare, la conclusione dei lavori di realizzazione in anni 5 (cinque) a decorrere dalla data di efficacia dell’autorizzazione, come anche specificato nell'allegato 4, fatte salve le disposizioni di cui all’art.15 della LR 17/1991 smi;

9. di pubblicare per estratto nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna, ai sensi dell'art. 20, comma 3, della L.R. 4/2018, la presente deliberazione;

10. di pubblicare integralmente la presente delibera sul sito web dell’Unione Comuni del Sorbara.

Con separata votazione unanime, di dichiarare il presente atto immediatamente eseguibile ai sensi dell’art.134 comma 4 del d.lgs. 267/2000, considerati i tempi per la conclusione del procedimento in base a quanto disposto dalla normativa vigente.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it