E-R | BUR

n.31 del 10.02.2016 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Progetto per i lavori di realizzazione della terza corsia, tratto 1 - intersezione A4, tratto 2 - dal km 230+717 al km 312+500, tratto 3 - intersezione A1. Linea Primaria Alta Tensione 132kV SSE Beneceto - SSE AV/RFI-Modena LP08E. Spostamento tra i sostegni n.112/17 e n.117/22 per la realizzazione della terza corsia dell’Autostrada del Brennero. Avviso di deposito della documentazione di cui agli artt. 9 e 16 della L.R. n. 37/2002 Regione Emilia-Romagna, modificata con L.R. n. 10/2003. Espropriazioni per pubblica utilità

Premesso:

- che, ai sensi della Convenzione di data 6 maggio 2004 ed addendum integrativo e modificativo di data 16 dicembre 2004, l’Autostrada del Brennero S.p.A. è concessionaria dell’A.N.A.S. S.p.A. per la costruzione e l’esercizio dell’autostrada Brennero - Verona - Modena;

- che in conformità a quanto previsto dall’art. 6 comma 8 del D.P.R. 327/2001, vista la circolare A.N.A.S. S.p.A. n. 7487 del 20/10/2003, Autostrada del Brennero S.p.A. in qualità di concessionaria è delegata ad emanare tutti gli atti del procedimento espropriativo nonché tutte le attività al riguardo previste dal D.P.R. 327/2001. Deleghe A.N.A.S. di cui ai Provvedimenti Prot. CDG-0066186-P / CDG-0066221-P d.d. 4/5/2009 e Prot. CDG-0072963-P d.d. 18/5/2010;

- che la Regione Emilia-Romagna, con Legge n. 37 del 19/12/2002, modificata con Legge n. 10 del 3/6/2003, ha dettato le disposizioni regionali in materia di espropri.

Tutto ciò premesso Autostrada del Brennero S.p.A. con sede legale in Via Berlino n. 10 - 38121 Trento comunica

- ai sensi degli artt. 9 e 16 della sopracitata Legge Regionale e per quanto d’occorrenza anche ai sensi delle disposizioni della Legge 241/1990, l’avvio del procedimento diretto all’apposizione del vincolo espropriativo ed all’approvazione del progetto definitivo dell’opera di cui trattasi;

- le opere interessano il territorio del Comune di Campogalliano (MO);

- che ai sensi e per gli effetti dei citati articoli è depositato il progetto, completo di tutti gli elaborati, presso la sede dell’Autostrada del Brennero S.p.A., in Via Berlino n. 10 - 38121 Trento;

Si precisa che il vincolo preordinato all’esproprio deriverà dagli esiti finali di una conferenza di servizi ovvero di una intesa o di altro atto comunque denominato.

L’approvazione del progetto definitivo comporterà la dichiarazione di pubblica utilità dell’opera. Tutti gli atti della procedura espropriativa sono disposti nei confronti dei soggetti risultanti proprietari secondo i registri catastali.

Si riferisce che Autostrada del Brennero S.p.a. ha già comunicato “ad personam” a tutti i proprietari coinvolti dal progetto l’avviso di deposito e ai sensi del comma 12 dell’art.16 D.P.R. 327/2001, si è pronunciata, con atto motivato, sulle osservazioni pervenute;

all’uopo si indicano i dati catastali dei proprietari suindicati: 

Comune di Campogalliano: Comune di Campogalliano con sede in Campogalliano (MO) F. 32 m. 41, 42, F. 33 M. 144, 147, Strada Comunale e Scolo Canaletto; Ferrari Andrea nato a Modena (MO) il 30/6/1971 F. 33 M. 155; Vaccari Novella nata a Campogalliano (MO) il 13/4/1939 F. 33 M. 63; Benatti Elisabetta nata a Modena il 12/3/1963 - Benatti Luisa nata a Modena il 5/1/1969 - Vaccari Novella nata a Campogalliano (MO) il 13/4/1939 F. 33 M. 136-182; Benatti Liliana nata a Campogalliano (MO) il 1/0/1936 F. 33 M. 87; Benatti Mauro nato a Modena il 3/8/1946 F. 33 M. 88, 143; Benatti Pietro nato a Campogalliano (MO) il 28/5/1955 - Benatti Vittorio nato a Campogalliano (MO) il 7/6/1954 F. 33M. 209, 114; Benatti Maria Pia nata a Campogalliano (MO) il 20/9/1941 F. 33M. 98, 117, 118, 106, 105; Tirelli Antonio nato a Parma il 14/7/1946 - Tirelli Marta nata a Parma il 18/8/1950 - Tirelli Michele nato a Parma il 2/7/1954 F. 34M. 62;Canale del Consorzio di Bonifica F. 33 e 34M. Scolo Canaletto.

Il Responsabile del procedimento espropriativo è il geom. Luca Tambosi – Servizio Progettazione – Ufficio Espropri.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it