E-R | BUR

n. 27 del 16.02.2011 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

L.R. 28/99 - Aggiornamento elenco concessionari marchio regionale qualità controllata, per il prodotto "Pane di frumento q. c.". Anno 2010

IL RESPONSABILE

Vista la L.R. 28 ottobre 1999, n. 28, recante “Valorizzazione dei prodotti agricoli ed alimentari ottenuti con tecniche rispettose dell’ambiente e della salute dei consumatori. Abrogazione delle leggi regionali n. 29/92 e 51/95”;

Richiamata la deliberazione della Giunta regionale n. 640 in data 1 marzo 2000 recante “L.R. 28/1999 concernente valorizzazione prodotti agricoli ed alimentari ottenuti con tecniche rispettose dell’ambiente e della salute. Criteri e modalità di richiesta e di concessione dell’uso del marchio collettivo, di controllo sui prodotti, di comminazione delle sanzioni”, come modificata con deliberazione della stessa Giunta n. 840 del 22 maggio 2001;

Richiamata inoltre la determinazione n. 3827 del 7/5/2002 “ L.R. 28/1999 art. 5. attuazione deliberazione n. 640/2000. istruzioni sulla redazione della relazione da presentare da parte dei soggetti concessionari dell’uso del marchio regionale ‘Qualità Controllata’;

Preso atto:

- delle richieste di concessione d’uso del marchio collettivo regionale “Qualità Controllata - produzione integrata rispettosa dell’ambiente e della salute - Legge regionale dell’Emilia-Romagna 28/99” pervenute fino al 24 di novembre dell’anno 2010 al Servizio Produzioni Vegetali;

- che tutta la documentazione relativa alle citate richieste di concessione d’uso del marchio collettivo regionale è trattenuta agli atti dei Servizio Produzioni Vegetali;

Considerato che:

- il Servizio Produzioni Vegetali ha effettuato le istruttorie sulle domande di concessione e sugli adempimenti annuali da parte dei concessionari;

- con nota NP/2010/14836 del 25 novembre 2010, il Servizio Produzioni Vegetali ha trasmesso l’elenco dei nuovi concessionari per il prodotto “pane di frumento a qualità controllata”;

Viste:

- la L.R. 26 novembre 2001, n. 43 “Testo unico in materia di organizzazione e di rapporti di lavoro nella Regione Emilia-Romagna” e successive modifiche;

- la deliberazione della Giunta regionale n. 2416 del 29 dicembre 2008 avente ad oggetto “Indirizzi in ordine alle relazioni organizzative e funzionali tra le strutture e sull’esercizio delle funzioni dirigenziali. Adempimenti conseguenti alla Delibera 999/2008. Adeguamento e aggiornamento della Delibera 450/2007” e successiva modifica;

Attestata la regolarità amministrativa del presente provvedimento;

determina:

1) di concedere l’uso del marchio collettivo regionale “Qualità Controllata - Produzione integrata rispettosa dell’ambiente e della salute - Legge regionale dell’Emilia-Romagna 28/99”, ai soggetti indicati nell’allegato A), parte integrante e sostanziale della presente determinazione, per i prodotti ivi specificati;

2) di dare atto, secondo quanto disposto con propria determinazione 3827/02, che i soggetti concessionari di cui al punto 1) dovranno presentare la relazione prevista al comma 5, dell’art. 3 della L.R. 28/99, con le modalità di cui alla determinazione medesima;

3) di dare atto altresì che le concessioni d’uso del marchio collettivo regionale avranno validità fino alla disdetta da parte del concessionario, ovvero alla eventuale comminazione della sanzione di decadenza di cui all’art. 7, comma 3, della L.R. 28/99;

4) di disporre che la presente determinazione venga pubblicata integralmente nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.

Il Responsabile del Servizio

Roberta Chiarini

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it