E-R | BUR

n.40 del 16.02.2022 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Delibera di Giunta regionale n. 2194 del 20/12/2021 - Parziale rettifica all' allegato 1) "Linee di finanziamento, misure di sostegno e parametri necessari alla determinazione del ristoro economico per le singole categorie"

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

Visti gli artt. 2 e 26 del Decreto-Legge 22 marzo 2021, n. 41 “Misure urgenti in materia di sostegno alle imprese e agli operatori economici, di lavoro, salute e servizi territoriali, connesse all'emergenza da COVID-19”, convertito con modificazioni dalla L. 21 maggio 2021, n. 69;

Richiamata la DGR n 2194 del 20/12/2021 con la quale si sono approvate le linee di finanziamento e misure di sostegno a favore di categorie di imprese in difficoltà a causa della emergenza sanitaria da COVID-19 di cui agli artt. 2 e 26 del DL 41/2021 convertito con l. 69/2021, nonchè lo schema di convenzione tra Regione Emilia-Romagna e Unione Regionale delle Camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura dell'Emilia-Romagna, ai sensi dell'art. 10 dell'Accordo di Programma quadro fra Regione Emilia-Romagna e Unioncamere 2021/2025, in base alla quale Unioncamere provvederà alla approvazione, pubblicazione e gestione del bando per la concessione ed erogazione dei ristori;

Dato atto che con la sopra citata delibera n. 2194/2021 si sono in particolare approvati in allegato quali parti integranti e sostanziali della medesima deliberazione:

1) il documento denominato: “Elenco dei comprensori sciistici Regione Emilia-Romagna in attuazione dell’art 2, comma 2 lett. c) del decreto-legge 22 marzo 2021, n. 41 (come convertito con Legge 21 maggio 2021, n. 69)”, ALLEGATO A);

2) le linee di finanziamento suddivise per gli articoli applicativi del citato Decreto, le specifiche misure per ogni categoria, i parametri necessari alla determinazione del ristoro economico per le singole categorie, secondo le disposizioni contenute nel documento “Linee di finanziamento, misure di sostegno e parametri necessari alla determinazione del ristoro economico per le singole categorie”, Allegato 1), parte integrante e sostanziale della deliberazione e della convenzione;

3) lo “Schema di convenzione tra la Regione Emilia-Romagna e l’Unione Regionale delle Camere di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura dell’Emilia-Romagna per l’attuazione dell’art. 10 dell’accordo di programma quadro fra Regione Emilia-Romagna e Unioncamere Emilia-Romagna 2021-25, per l’attuazione di ulteriori misure di sostegno a favore di categorie di imprese in difficoltà a causa dell’emergenza sanitaria COVID-19 di cui agli artt. 2 e 26 del D.L. n. 41/2021 convertito con L.
n. 69/2021” (Allegato 2);

Considerato che, fermo restando le linee di finanziamento, le misure ed i rispettivi plafond, nonchè le categorie ed i requisiti delle imprese individuate quali beneficiari dei ristori in esame nell’Allegato 1 della DGR n. 2194/2021, si è ravvisata l’esigenza di meglio specificare i codici ATECO ammissibili con particolare riferimento alle divisioni, gruppi, classi e categorie delle sottocategorie individuate, onde evitare problematiche interpretative ed applicative;

Ritenuto in via generale al riguardo di ritenere ammissibili i codici ATECO corrispondenti a divisioni, classi, gruppi e categorie ove siano stati identificati come ammissibili i codici ATECO corrispondenti a tutte le sottocategorie presenti nel livello superiore, in modo coerente, misura per misura, con le scelte effettuate con la D.G.R. n. 2194 del 20/12/2021, integrando e rettificando, in applicazione di detta logica applicativa, l’Allegato 1) alla delibera citata;

Dato atto che è stato, altresì, corretto il refuso per mero errore materiale, nella “LINEA A - misura d)” inserendo la corretta denominazione del Codice ATECO 47.8: “Commercio al dettaglio ambulante”;

Dato infine atto che nella LINEA B misura B.9 “IMPRESE CULTURALI”, sono stati corretti refusi, per mero errore materiale, riguardanti i codici ATECO inseriti;

Atteso che nessuna modifica afferisce alla misura B.11 “Gestori di autodromi” per la quale è stato già pubblicato a cura di Unioncamere il relativo bando, con scadenza al 20/1/2022;

Ritento pertanto di rettificare l’Allegato 1) “Linee di finanziamento, misure di sostegno e parametri necessari alla determinazione del ristoro economico per le singole categorie” alla DGR n. 2194/2021 come da Allegato 1) alla presente deliberazione, parte integrante e sostanziale della stessa e dello Schema di convenzione approvata come Allegato 2) della medesima DGR sopra citata;

Dato atto che sono confermati in ogni loro parte, senza modificazioni, gli ulteriori elementi ed allegati della DGR n. 2194/2021;

Visti

- il D. Lgs. 6 settembre 2011, n. 159 recante “Codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione, nonché nuove disposizioni in materia di documentazione antimafia, a norma degli articoli 1 e 2 della legge 13 agosto 2010, n. 136” e successive modificazioni e integrazioni e in particolare l’art. 78, comma 3-quinquies, D.L. 17 marzo 2020, n. 18, convertito con modificazioni, dalla L. 24 aprile 2020, n. 27 di modifica dell’art. 83, comma 3, lettera b) del citato D. Lgs. n. 159/2011;

- la legge regionale 26 novembre 2001, n. 43 "Testo unico in materia di organizzazione e di rapporto di lavoro nella Regione Emilia-Romagna" e successive modificazioni ed integrazioni;

- il D. Lgs. 14 marzo 2013, n. 33 recante “Riordino della disciplina riguardante il diritto di accesso civico e gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni” e ss.mm.ii.;

- la propria deliberazione n. 111 del 28 gennaio 2021 ad oggetto “Piano triennale di prevenzione della corruzione e della trasparenza. Anni 2021-2023”;

- la propria deliberazione n. 2416 del 29 dicembre 2008, esecutiva ai sensi di legge, avente ad oggetto "Indirizzi in ordine alle relazioni organizzative e funzionali tra le strutture e sull'esercizio delle funzioni dirigenziali. Adempimenti conseguenti alla delibera n. 999/2008. Adeguamento e aggiornamento della delibera n. 450/2007" e successive modificazioni;

Richiamate le seguenti le proprie deliberazioni:

- n. 1182 del 25 luglio 2016 recante “Costituzione della rete regionale per il presidio delle funzioni trasversali in materia di aiuti di stato e modifica delle deliberazioni n. 909/2015, 270/2016 e 622/2016”;

- n. 468/2017, n. 2013/2020, n. 2018/2020 e n. 771/2021;

Viste le circolari del Capo di Gabinetto del Presidente della Giunta regionale PG/2017/0660476 del 13 ottobre 2017 e PG/2017/0779385 del 21 dicembre 2017 relative ad indicazioni procedurali per rendere operativo il sistema dei controlli interni predisposte in attuazione della propria deliberazione n. 468/2017;

Richiamate

- la determinazione dirigenziale n. 2373 del 21/2/2018 “Conferimento dell'incarico dirigenziale di responsabile del Servizio "Turismo, Commercio e Sport”;

- la determinazione dirigenziale n. 10285 del 30/5/2021 “Conferimento incarichi dirigenziali di Responsabili di Servizio e proroga degli incarichi dirigenziali ad interim;

- la determinazione dirigenziale n. 10257 del 31/5/2021 “Conferimento incarichi dirigenziali nell’ambito della Direzione generale Politiche Finanziarie;

Dato atto che il responsabile del procedimento ha dichiarato di non trovarsi in situazioni di conflitto, anche potenziale, di interessi;

Dato atto dei pareri e del visto di regolarità contabile allegati;

Su proposta dell’Assessore a mobilità e trasporti, infrastrutture, turismo, commercio;

A voti unanimi e palesi

delibera

per le motivazioni indicate in premessa che qui si intendono integralmente richiamate:

1) di approvare l’Allegato 1) “Linee di finanziamento, misure di sostegno e parametri necessari alla determinazione del ristoro economico per le singole categorie”, allegato alla presente deliberazione, che rettifica l’Allegato 1 “Linee di finanziamento, misure di sostegno e parametri necessari alla determinazione del ristoro economico per le singole categorie” approvato con la DGR n. 2194/2021;

2) di dare atto che il documento “Linee di finanziamento, misure di sostegno e parametri necessari alla determinazione del ristoro economico per le singole categorie”, all’Allegato 1), così come approvato con il presente atto deliberativo, sostituisce il documento approvato con la precedente propria deliberazione n. 2194/2021, parimenti denominato;

3) di dare atto, altresì, che il documento “Linee di finanziamento, misure di sostegno e parametri necessari alla determinazione del ristoro economico per le singole categorie”, all’Allegato 1), così come approvato con il presente atto deliberativo, costituisce parte integrante dello “Schema di convenzione tra la Regione Emilia-Romagna e l’Unione Regionale delle Camere di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura dell’Emilia-Romagna per l’attuazione dell’art. 10 dell’accordo di programma quadro fra Regione Emilia-Romagna e Unioncamere Emilia-Romagna 2021-25, per l’attuazione di ulteriori misure di sostegno a favore di categorie di imprese in difficoltà a causa dell’emergenza sanitaria Civid-19 di cui agli artt. 2 e 26 del D.L. n. 41/2021 convertito con L. n. 69/2021”, approvato come Allegato 2) alla DGR n. 2194/2021;

4) dare atto che viene fatto salvo quant’altro già approvato con la propria deliberazione DGR n. 2194/2021, “APPROVAZIONE SCHEMA DI CONVENZIONE TRA REGIONE EMILIA-ROMAGNA E UNIONE REGIONALE DELLE CAMERE DI COMMERCIO, INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA DELL'EMILIA-ROMAGNA AI SENSI DELL'ART. 10 DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA QUADRO FRA RER E UNIONCAMERE ER 2021/2025 E DELLE LINEE DI FINANZIAMENTO E MISURE DI SOSTEGNO A FAVORE DI CATEGORIE DI IMPRESE IN DIFFICOLTA' A CAUSA DELLA EMERGENZA SANITARIA DA COVID-19 DI CUI AGLI ARTT. 2 E 26 DEL DL 41/2021 CONVERTITO CON L. 69/2021 - IMPEGNO DI SPESA” e che non sono oggetto delle modifiche approvate con il presente atto deliberativo;

4) di pubblicare integralmente la presente deliberazione nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna Telematico.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it