E-R | BUR

n.119 del 23.04.2014 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Prat. MO12A0090 (ex 7203/S) - Ditta S.A.P.I. SpA - Rilascio di concessione per la derivazione di acqua pubblica sotterranea in comune di Castelnuovo Rangone (MO). R.R. 41/01, artt. 18 e 19

IL RESPONSABILE 

(omissis)

determina: 

a) di rilasciare, fatti salvi i diritti dei terzi, alla ditta S.A.P.I. SpA (omissis), la concessione per la derivazione di acqua pubblica dalle falde sotterranee presso lo stabilimento produttivo di Castelnuovo Rangone (MO) (omissis)

Disciplinare (omissis)

Art. 1 - Quantitativo di prelievo dell’acqua 

Quantità d’acqua derivabile:

  • Portata massima 3,0 l/s;
  • Quantitativo massimo del prelievo 43.250 m3/anno.

Art. 2 - Destinazione d’uso dell’acqua 

L’acqua (omissis) può essere utilizzata per uso industriale (omissis) 

Art. 3 - Localizzazione del prelievo e descrizione delle opere di derivazione. 

L’opera di presa è costituita da un pozzo, ubicato in comune di Castelnuovo Rangone (Mo), Via Paletti 1 (omissis)

  • coordinate catastali: foglio 27, mappale 360 (omissis)

Art. 4 - Durata della concessione

  • 4.1 La concessione è assentita fino al 31/12/2015 (omissis)

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it