E-R | BUR

n.1 del 02.01.2014 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Unione dei Comuni dell'Alto Appennino Reggiano, Comune di Ligonchio, Comune di Busana, Giorgio Brandoli, Mario Mazzacani, Giuseppe Ravanetti - Concessione di derivazione acqua pubblica dal torrente Ozola, in loc. Caprile - Briglia Alta - in comune di Ligonchio (RE), per uso idroelettrico, ed occupazione delle aree del demanio fluviale pertinenti l'impianto (Pratica n.487-RE10A0025)

IL RESPONSABILE 

(omissis)

determina:

(omissis)

a) di assentire, fatti salvi i diritti di terzi, in solido congiuntamente a “Unione dei Comuni dell’Alto Appennino Reggiano C.F. 91089180359, Comune di Busana C.F. 80011270354, Comune di Ligonchio C.F. 00229910351, Brandoli Giorgio (omissis), Mazzacani Mario (omissis) e Ravanetti Giuseppe (omissis)”, la concessione a derivare acqua pubblica dal Torrente Ozola, in loc. Caprile - Briglia Alta - in comune di Ligonchio (RE), per uso idroelettrico;

b) di assentire la concessione alla occupazione delle aree demaniali pertinenti l’impianto, così come indicate nell’allegato Disciplinare;

c) di approvare il progetto definitivo denominato “Progetto di impianto idroelettrico denominato “Briglia Alta” sul torrente Ozola, in località Caprile, comune di Ligonchio (RE)”

come risulta agli atti della istruttoria di Valutazione di Impatto Ambientale (VIA), avviata con istanza inoltrata alla Regione Emilia-Romagna dalla ditta “Unione dei Comuni dell’Alto Appennino Reggiano, Comune di Busana, Comune di Ligonchio, Brandoli Giorgio, Mazzacani Mario e Ravanetti Giuseppe” in data 27/12/2011 e conclusa favorevolmente con prescrizioni, con Rapporto della Conferenza dei Servizi in data 23/1/2013 e di dare atto che la concessione è assentita in relazione ai medesimi (progetto e prescrizioni);

d) di approvare il Disciplinare di concessione parte integrante e sostanziale del presente atto;

e) di fissare la portata media di concessione in mc/s 1,413 (l/s 1.413), da derivarsi nel rispetto delle modalità nonché degli obblighi e condizioni dettagliati nel Disciplinare, parte integrante del presente atto, per produrre, con un salto legale di m 4,85 la potenza nominale di kW 67,22;

f) di stabilire che il prelievo massimo della risorsa idrica non potrà essere superiore a mc/s 6,00(l/s 6.000);

g) di stabilire che la concessione sia rilasciata fino al 31 dicembre 2015;

(omissis)

Estratto del Disciplinare di concessione parte integrante della determinazione in data 22/03/2013, n 2700

(omissis)

Art.3 - Localizzazione del prelievo, tempi di realizzazione e descrizione delle opere di derivazione

L’impianto si colloca in un contesto fluviale in cui sono presenti tre briglie in corrispondenza della chiusura del bacino del torrente Ozola, a monte della confluenza nel fiume Secchia, accessibili dall’abitato di Cinquecerri in comune di Ligonchio, denominate da monte a valle, rispettivamente briglia Alta, Media e Bassa.

L’impianto in argomento è in corrispondenza della “briglia Alta”.

  • Coordinate geografiche UTM fuso 32 (X) = 1606885,85; (Y) = 4910261,85

(omissis)

Art. 6 – Superfici demaniali occupate e loro utilizzo L’impianto comporta la seguente occupazione di suolo del demanio fluviale:

Occupazione permanente

  • Canaletta di presa m 35 - Condotta di adduzione ø mm 2000 m 27;
  • Canale di scarico ø mm 3500-5000 m 34,10;
  • Manufatto di dissipazione mq 58;
  • Elettrodotto interrato ø mm 200 m 671,16;
  • Vasca di carico mq 64;
  • Centrale mq 110;
  • Attraversamento Rio di Caprile con elettrodotto sotterraneo m 2,84;
  • Strada di servizio < m 2.000 a corpo;

Occupazione temporanea per cantierizzazione mq 1.180; (omissis)

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it