E-R | BUR

n.21 del 01.02.2012 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Fondo Europeo per la Pesca (FEP) 2007/2013 - Asse 3, Misura 3.3 "Porti, luoghi di sbarco e ripari di pesca" - Proroga dei termine per lo svolgimento del procedimento istruttorio delle domande pervenute sul bando annualità 2011 di cui alla determinazione n. 10304/2011

IL RESPONSABILE

Richiamata la determinazione n. 10304 del 26 agosto 2011, recante “Fondo Europeo per la Pesca (FEP) 2007/2013 - Modalità e criteri per la presentazione delle domande - Asse 3 - Misura 3.3 “Porti, luoghi di sbarco e ripari di pesca” - Bando Annualità 2011;

Richiamato, in particolare, il paragrafo 13 dell’Allegato 1) della predetta determinazione, ove si prevedeva, tra l’altro, che la tempistica dell’iter istruttorio di ammissibilità delle domande pervenute entro la scadenza del 14 ottobre 2011 dovesse concludersi entro 90 giorni, decorrenti dal giorno successivo a quello della scadenza per la presentazione delle domande, e più precisamente entro il 12 gennaio 2012;

Considerato che per sopravvenute necessità di servizio, connesse alle esigenze di riesaminare, su richiesta del Ministero delle politiche Agricole, Alimentari e Forestali, domande a valere su altri assi del FEP, non è stato possibile avviare il procedimento istruttorio.

Ritenuto pertanto, in funzione di quanto precedentemente argomentato, di prorogare all’11 aprile 2012 il termine ultimo per il completamento dell’iter istruttorio di ammissibilità delle domande di aiuto a valere sull’avviso pubblico, relativo all’attuazione della Misura 3.3 “Porti, luoghi di sbarco e ripari di pesca” del Fep, approvato con determinazione n. 10304 del 26 agosto 2011, in considerazione anche dei necessari controlli contabili per l’adozione dell’atto conclusivo;

Viste:

  • la L.R. 26 novembre 2001, n. 43 “Testo unico in materia di organizzazione e di rapporti di lavoro nella Regione Emilia-Romagna” e successive modifiche;
  • la deliberazione n. 2416 del 29 dicembre 2008, concernente “Indirizzi in ordine alle relazioni organizzative e funzionali tra le strutture e sull’esercizio delle funzioni dirigenziali. Adempimenti conseguenti alla delibera n. 999/2008. Adeguamento e aggiornamento della delibera n. 450/2007”;
  • la delibera n. 10 del 10/1/2011 con le quali è stata conferita efficacia giuridica ad atti dirigenziali di attribuzione di responsabilità di struttura e professional;

Attestata la regolarità amministrativa;

 determina:

  1. di richiamare integralmente le considerazioni esposte in premessa che costituiscono pertanto parte integrante e sostanziale del presente dispositivo;
  2. di prorogare il termine di chiusura dell’iter procedurale istruttorio a valere sulla Misura 3.3 “Porti, luoghi di sbarco e ripari di pesca” di cui al bando approvato con determinazione n. 10304 del 26 agosto 2011, fissando all’11 aprile 2012 il nuovo termine di conclusione del procedimento istruttorio;
  3. di dare atto che resta confermato quant’altro stabilito con la determinazione n. 10304/2011;
  4. di disporre la pubblicazione in forma integrale del presente atto nel Bollettino Ufficiale Telematico della Regione Emilia-Romagna dando atto che si provvederà altresì a darne la più ampia diffusione anche sul sito internet Ermes Agricoltura. 

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it