E-R | BUR

n.24 del 05.02.2020 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Rettifica importi decreto del Presidente in qualità di Commissario delegato n. 01/2020

IL PRESIDENTE

IN QUALITÀ DI COMMISSARIO DELEGATO 

Visti:

- il D.Lgs. n. 1/2018 recante “Codice della protezione civile”;

- il D.Lgs. n. 112/1998 recante “Conferimento di funzioni e compiti amministrativi dello Stato alle regioni ed agli enti locali, in attuazione del capo I della legge 15 marzo 1997, n. 59”;

- la L.R. n. 1/2005 recante “Nuove norme in materia di protezione civile e volontariato. Istituzione dell’Agenzia regionale di protezione civile” e ss.mm.ii.;

- la L.R. n. 13/2015 recante “Riforma del sistema di governo regionale e locale e disposizioni su città metropolitana di Bologna, province, comuni e loro unioni” e ss.mm.ii.;

- il Regolamento di organizzazione e contabilità dell’Agenzia, per quanto applicabile, adottato con determinazione direttoriale n. 16732/2006, approvato con delibere di Giunta regionale n. 1769/2006, n. 1121/2008, n. 839/2013 e n. 1023/2015;

Premesso:

- che risulta adottato il Decreto del Presidente della Regione Emilia-Romagna, in qualità di Commissario Delegato n. 172 del 15 Novembre 2019, che qui si richiama integralmente unitamente al proprio allegato 1, avente ad oggetto l’assegnazione delle risorse finanziarie stanziate con Deliberazione del Consiglio dei Ministri del 26 giugno 2019 in favore delle Amministrazioni Comunali o loro Unioni indicate nell’Allegato 1 al predetto atto, individuati organismi istruttori per la determinazione e la concessione dei contributi di cui alle direttive approvate con D.P.C.D. n. 124/2019;

- che risulta adottato il Decreto del Presidente della Regione Emilia-Romagna, in qualità di Commissario Delegato n. 01 del 09 Gennaio 2020, che qui si richiama integralmente unitamente al proprio allegato 1, avente ad oggetto la liquidazione delle risorse assegnate con il sopra citato D.P.C.D. n. 172/2019;

Considerato:

- che, a seguito di formale richiesta, le Amministrazioni Comunali interessate hanno proceduto a trasmettere i codici unici di progetto – C.U.P. – generati, la cui documentazione risulta acquisita e conservata agli atti dell’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile;

- che, nonostante espresso invito, giusta comunicazione Nota Prot. PC/2019/60193, alcune Amministrazioni Comunali, pur non avendo completato le istruttorie con adozione degli atti amministrativi di concessione dei contributi, anziché inserire provvisoriamente, come suggerito, gli importi da segnalazione danno, su cui risultano adottati i decreti di assegnazione e liquidazione, hanno provveduto a fornire C.U.P. di importi differenti da quelli riportati nei più volte citati D.P.C.D. n. 172-2019 e n. 01-2020;

Atteso:

- che, dal controllo incrociato della documentazione pervenuta, effettuato dal competente Servizio della già citata ARSTePC, sono emerse delle differenze sugli importi da trasferire;

- che, in via del tutto prudenziale, attesa anche l’urgenza per la conclusione della procedura ed i solleciti per gli accrediti da parte delle Amministrazioni Comunali, si è proceduto con l’emissione di ordinativi di pagamento sulla contabilità speciale n. 6128 aperta, presso la Banca d’Italia – Tesoreria dello Stato di Bologna, intestata a “C.D.PRES.EMIL.ROMAGNA - O.590-19”, per importi differenti da quelli indicati nei più volte sopra citati decreti di assegnazione e di liquidazione;

Valutato:

- che appare necessario procedere a rettificare gli importi indicati nell’allegato 1 del citato D.P.C.D. n. 01-2020 di liquidazione degli importi;

Dato atto:

- che le risultanze della sopra descritta rettifica sono riepilogate nell’Allegato 1 “Quadro Rettifica Importi D.P.C.D. n. 01-2020”, parte integrante e sostanziale del presente decreto;

Ritenuto:

- di dover ribadire, ancora una volta, che, a seguito dell’adozione degli atti di concessione e liquidazione delle somme, le Amministrazioni Comunali dovranno rendicontare eventuali economie accertate e restituirle con accredito sulla contabilità speciale n. 6128;

Visti:

- il D.Lgs. n. 33/2013 recante “Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni” e ss.mm.ii.;

Dato atto che il Responsabile del Procedimento ha dichiarato di non trovarsi in situazioni di conflitto, anche potenziale, di interessi; 

Dato atto dei pareri allegati;

decreta:

1. di procedere, per come da allegato 1 “Quadro Rettifica Importi D.P.C.D. n. 01-2020” al presente atto, alla rettifica degli importi indicati nel D.P.C.D. n. 01-2020 di liquidazione delle risorse finanziarie stanziate con Deliberazione del Consiglio dei Ministri del 26 giugno 2019 in favore delle Amministrazioni Comunali o loro Unioni indicate nell’Allegato 1 al predetto atto, individuati organismi istruttori per la determinazione e la concessione dei contributi di cui alle direttive approvate con D.P.C.D. n. 124/2019;

2. di individuare negli importi indicati nel sopra citato allegato 1 “Quadro Rettifica Importi D.P.C.D. N. 01-2020” le nuove risultanze finanziarie a copertura dei contributi per i danni subiti dai soggetti privati e dalle attività economiche e produttive, sulla base delle direttive approvate con Decreto del Medesimo Commissario n. 124 del 05.08.2019, per la complessiva somma di € 1.134.278,27;

3. di stabilire che, a seguito dell’adozione degli atti di concessione ed erogazione delle somme, le Amministrazioni Comunali dovranno rendicontare eventuali economie accertate e restituirle con accredito sulla contabilità speciale n. 6128;

4. di trasmettere il presente atto alle Amministrazioni Comunali o loro Unioni interessate;

5. di pubblicare il presente atto nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna Telematico e sul sito istituzionale dell’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile al seguente indirizzo:

http://protezionecivile.regione.emilia-romagna.it/piani-sicurezza-interventi-urgenti/ordinanze-piani-e-atti-correlati-dal-2008/eventi-meteo-febbraio-2019/eventi-febbraio-2019;

6. di pubblicare il presente atto sul sito istituzionale della Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile della Regione Emilia-Romagna ai sensi dell’articolo 42 del D. Lgs. n. 33/2013 e s.m.i., e nella sottosezione di 1° livello “Altri contenuti” – “Dati ulteriori” - in applicazione della normativa di cui al D. Lgs. n. 33/2013 e ss.mm.ii. (Art 7-bis) e degli indirizzi della Giunta regionale sulla trasparenza ampliata, contenuti nell’Allegato D alla delibera di Giunta regionale n. 122/2019.

Il Presidente

Stefano Bonaccini

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it