E-R | BUR

n.162 del 04.06.2014 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Revoche a seguito di rinuncia di quote di contributi assegnati ad alcuni Comuni per la realizzazione di programmi di riqualificazione urbana e progetti pilota sicurezza urbana

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

(omissis)

delibera:

  1. di prendere atto dell’avvenuta rinuncia: del Comune di Forlì alla quota di contributo di Euro 18.076,00 assegnato con deliberazione del Consiglio regionale n. 88/2000 per la realizzazione del PRU “Ex Bartoletti”, del Comune di Rimini alla quota di contributo di Euro 15.790,87 assegnato con propria deliberazione n. 2528/2000 per la realizzazione del progetto pilota sicurezza urbana “Angst-raume? Nein Danke”, del Comune di Rubiera (RE) alla quota di contributo di Euro 247.899,30, assegnato con deliberazione del Consiglio regionale n. 88/2000 e con propria deliberazione n. 2418/2001 per la realizzazione del PRU “Area ex Ausonia”, del Comune di Salsomaggiore Terme (PR) alla quota di contributo di Euro 26.796,26, assegnato con deliberazione del Consiglio regionale n. 88/2000 e con proprie deliberazioni n. 2418/2001 e n. 2528/2000 per la realizzazione del PRU “Boulevard delle Terme e la Città ritrovata” e del progetto pilota sicurezza urbana, del Comune di San Giovanni in Persiceto (BO) alla quota di contributo di Euro 108.455,95, assegnato con deliberazione del Consiglio regionale n. 88/2000 e con propria deliberazione n. 2418/2001, per realizzazione del PRU“ De Maria”, tutti a valere sul capitolo 31110 "Contributi in conto capitale per la realizzazione degli interventi ricompresi nei programmi di riqualificazione urbana (art. 8, comma 2, lett. b e commi 3 e 4 della L.R. 3 luglio 1998 n. 19)";
  2. di revocare, pertanto, le quote di contributo di cui al precedente punto 1;
  3. di considerare le sopracitate somme di cui al punto 1. stralciate dalla programmazione finanziaria di cui alla deliberazione del Consiglio regionale n. 88/2000, della Giunta regionale n. 2418/2001, della Giunta regionale;
  4. di dare atto, infine, che secondo quanto previsto dal Dlgs 14 marzo 2013, nonché secondo le disposizioni indicate nella propria deliberazione n. 2056/2012, per quanto applicabili, il presente atto non è soggetto alo vincolo di pubblicità;
  5. di pubblicare, per estratto, il presente provvedimento nel Bollettino Ufficiale Telematico della Regione Emilia-Romagna. 

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it