E-R | BUR

n.77 del 08.04.2015 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Verifica di assoggettabilità relativa al "Piano di raccolta e gestione dei rifiuti prodotti dalle navi e dei residui del carico relativo ai porti di Rimini, Cattolica, Riccione e Bellaria" (art. 12, D.Lgs 152/06)

IL RESPONSABILE

(omissis)

determina:

a) di escludere il programma, ai sensi dell’art.12, comma 4, del D.Lgs. 152/06, dal procedimento di VAS di cui agli articoli da 13 a 18 del medesimo Decreto in ragione dei limitati effetti prodotti dal “Piano di raccolta e gestione dei rifiuti prodotti dalle navi e dei residui del carico relativo ai porti di Rimini, Cattolica, Riccione e Bellaria”;

7.3. di segnalare le seguenti indicazioni:

1) è necessario individuare adeguati strumenti per far sì che l’introduzione della tariffa per la gestione dei rifiuti non comporti un aumento dell’abbandono dei rifiuti a mare, anche in considerazione del fatto che i rifiuti raccolti in mare non sono soggetti a tariffa;

2) si ritiene utile chiarire chi deve farsi carico dei costi dei rifiuti raccolti in mare e dei rifiuti “spiaggiati”;

3) il problema, da più soggetti sollevato, riguarda la gestione (in termini di frequenza di svuotamento e pulizia) dei cassonetti destinati alle “calze da pesca” per la coltivazione dei mitili, a causa del loro odore particolarmente intenso; la richiesta è quella di promuovere azioni volte al recupero delle “calze da pesca”, e sia in ogni caso garantito un’efficace gestione di questi rifiuti, in particolare nei periodi di maggior affluenza turistica;

4) si ritiene necessario chiarire se la dotazione delle isole ecologiche previste dal piano è in aumento o si mantiene il numero delle isole attuali; si ritiene necessario prevedere una loro recinzione al fine di inibire l’utilizzo di tali isole per conferire rifiuti indifferenziati da parte dei cittadini;

5) si chiede sia chiarito quali sono le concessioni a privati da considerare come “Settori esclusi” dall’applicazione del Piano in valutazione.

b) di inviare copia della presente determinazione a: Capitaneria di Porto di Rimini;

c) di pubblicare per estratto la presente determinazione nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna;

d) di pubblicare la presente determinazione sul sito WEB della Regione.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it