E-R | BUR

n.3 del 03.01.2014 (Parte Seconda)

XHTML preview

APPROVAZIONE ACCORDO DI PROGRAMMA TRA LA REGIONE EMILIA-ROMAGNA E IL COMUNE DI PARMA, ASSEGNAZIONE E CONCESSIONE CONTRIBUTO AI SENSI DELL'ART.3, DELLA L.R. N. 3/2011. CUP I94E13000340006

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

(omissis)

delibera: 

1) di approvare, per le ragioni espresse in premessa e che qui si intendono integralmente richiamate, la partecipazione finanziaria della Regione Emilia-Romagna alle spese necessarie per la realizzazione del progetto “Centro Studi per la promozione di attività finalizzate alla promozione della legalità ed al contrasto dei fenomeni della criminalità organizzata sul territorio” del Comune di Parma, assumendo a proprio carico l'onere finanziario complessivo di Euro 13.300,00 a fronte di una spesa prevista complessiva di Euro 25.500,00 ed in particolare Euro 2.800,00 su una spesa di investimento di Euro 4.000,00 ed Euro 10.500,00 su una spesa corrente di Euro 21.500,00; 

2) di approvare l’Accordo di programma, redatto secondo lo schema di cui all'Allegato parte integrante e sostanziale del presente atto, tra la Regione Emilia-Romagna e il Comune di Parma, per predefinire le modalità di collaborazione, gli impegni ed oneri assunti reciprocamente tra i due soggetti firmatari per la realizzazione del suddetto progetto; 

3) di assegnare e concedere un contributo complessivo di Euro 13.300,00 a favore del Comune di Parma ai sensi dell'art. 3, della L.R. 3/11, per la realizzazione dell'attività sopra richiamata; 

4) di impegnare la spesa complessiva di Euro 13.300,00, come segue:

  • quanto a Euro 2.800,00 con il n. 3943 di impegno, sul capitolo 02800 "Contributi a Enti delle amministrazioni locali a fronte di spese di investimento, per la realizzazione di progetti volti alla prevenzione del crimine organizzato e mafioso e alla promozione della cultura della legalità e della cittadinanza responsabile (Art. 3, L.R. 9 maggio 2011, n. 3)" - U.P.B. 1.2.3.3.4422,
  • quanto a Euro 10.500,00 con il n. 3944 di impegno sul capitolo 02732 "Contributi a Enti delle amministrazioni locali per la realizzazione di iniziative e progetti volti alla prevenzione del crimine organizzato e mafioso e alla promozione della cultura della legalità e della cittadinanza responsabile (Art. 3, L.R. 9 maggio 2011, n. 3)" - U.P.B.1.2.3.2.3832, 

del Bilancio per l'esercizio finanziario 2013 che presenta la necessaria disponibilità; 

5) di prendere atto che al sopracitato progetto è stato assegnato il Codice Unico di Progetto n. I94E13000340006; 

6) di stabilire che l’Accordo di programma tra la Regione Emilia-Romagna e il Comune di Parma, come indicato nello schema parte integrante del presente atto, decorre dalla data di adozione del presente atto e dovrà essere attuato e rendicontato entro diciotto mesi dalla sottoscrizione dello stesso; 

7) di dare atto che alla liquidazione del contributo a favore del Comune di Parma provvederà il Dirigente regionale competente con propri atti formali in applicazione dell'art. 51 della L.R. 40/01 nonché della propria delibera 2416/2008 e succ. modifiche, previa sottoscrizione dell’Accordo di programma oggetto del presente provvedimento, secondo le modalità specificate nel medesimo; 

8) di dare altresì atto: 

  • che alla sottoscrizione dell’Accordo di programma provvederà il Vicepresidente – Assessore a “Finanze. Europa. Cooperazione con il sistema delle autonomie. Valorizzazione della montagna. Regolazione dei Servizi Pubblici Locali. Semplificazione e Trasparenza. Politiche per la sicurezza.”, Simonetta Saliera; 
  • che in sede di sottoscrizione dell’Accordo, potranno essere apportate modifiche al testo che si rendessero necessarie, purchè non sostanziali;

9) di dare atto infine che secondo quanto previsto dal DLgs 33/13, nonché sulla base degli indirizzi interpretativi contenuti nella propria deliberazione 1621/13, il presente provvedimento è soggetto agli obblighi di pubblicazione ivi contemplati;

10) di pubblicare il presente atto nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it