E-R | BUR

n.44 del 12.02.2014 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Pubblicazione domanda di concessione di derivazione di acque pubbliche superficiali con procedura ordinaria dal fiume Montone in comune di Dovadola, località San Ruffillo ad uso igienico ed assimilati (zootecnico) Richiedente: Il Cenacolo sas - C.F.: 00823220405 Pratica n. FC08A0072

  • Sede: in comune di Dovadola
  • Data di arrivo domanda di concessione: 10/11/2008
  • Derivazione da: acque superficiali
  • Opera di presa: pompa mobile meccanica
  • Su terreno: di proprietà demaniale
  • Ubicazione: località San Ruffillo
  • Presa - Fg. 28 mapp. 155
  • Portata richiesta: 1,25 l/s
  • Quantità richiesta: 549 mc/anno
  • Responsabile del procedimento: dott. Claudio Miccoli

Le osservazioni e/o le opposizioni al rilascio della concessione devono pervenire, in forma scritta, al Servizio Tecnico di Bacino Romagna sede di Forlì - entro 15 giorni dalla data di pubblicazione dell’avviso nel BURER, entro 30 giorni le eventuali istanze concorrenti.

Presso il Servizio Tecnico di Bacino Romagna, sede di Forlì, Via Torri 6. – Area Demanio Idrico e Risorse Idriche - è depositata copia della domanda e degli elaborati progettuali, per chi volesse prenderne visione, previo appuntamento, tel. 0543/459711.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it