E-R | BUR

n.31 del 10.02.2016 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Costituzione del Nucleo di valutazione relativo al bando di cui all'allegato b alla DGR n.873/15

IL DIRETTORE

(omissis)

determina: 

1. per i motivi e con gli obiettivi espressi in premessa, che qui si intendono integralmente richiamati:

a) di costituire il nucleo di valutazione avente il compito di valutare le domande presentate a seguito del bando approvato con deliberazione della Giunta regionale n. 873/2015, ai fini della formazione della graduatoria;

b) di nominare quali componenti i seguenti collaboratori regionali:

  • Gabriella Porrelli, dirigente del Servizio Qualità Urbana e Politiche Abitative, in qualità di coordinatrice;
  • Stefano Fornasari, funzionario del Servizio Qualità Urbana e Politiche Abitative;
  • Armando Tazzioli, funzionario del Servizio Qualità Urbana e Politiche Abitative, con funzioni di verbalizzazioni e segreteria;
  • Ninzio Vespi, funzionario del Servizio Qualità Urbana e Politiche Abitative;
  • Cesare Zanirato, funzionario del Servizio Qualità Urbana e Politiche Abitative;
  • Luca Trentini, funzionario del Servizio Affari Generali, Giuridici e Programmazione Finanziaria;
  • Attilio Raimondi, funzionario del Servizio Energia ed Economia Verde della Direzione Attività produttive, Commercio, Turismo, in qualità di componente;
  • Simonetta Puglioli, funzionario del Servizio Assistenza Territoriale della Direzione Sanità e Politiche sociali e per l’integrazione;

2. di stabilire che l'attività del nucleo di valutazione decorre dalla data di adozione del presente provvedimento e termina a conclusione della valutazione di tutte le domande presentate in seguito al bando approvato con deliberazioni della Giunta regionale n. 873/2015 e della predisposizione delle relative proposte di graduatorie degli interventi ammissibili e finanziabili con le risorse disponibili e di quelli ammissibili ma non finanziabili per esaurimento delle risorse e l’elenco delle proposte non ammissibili con indicata la relativa motivazione;

3. di stabilire che il procedimento deve terminare entro i termini previsti dal bando;

4. di stabilire che il nucleo di valutazione operi secondo le modalità di funzionamento indicate in premessa che costituisce parte integrante alla presente determinazione;

5. di pubblicare, per estratto, la presente determinazione nel Bollettino Ufficiale Telematico della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it