E-R | BUR

n.332 del 13.12.2017 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Avviso di deposito di adozione della variante n. 2/2017 al Piano Operativo Comunale (POC) inerente il Polo Produttivo Sovracomunale N. 6 Madonna Baldaccini con valore ed effetti di Piano Urbanistico Attuativo (PUA) per le aree A9a, A7, Asp 1-S2

Con deliberazione del Consiglio Comunale n. 64 del 25/11/2017, resa immediatamente eseguibile, è stata adottata la Variante 2/2017 al Piano Operativo Comunale (P.O.C.) inerente il Polo Produttivo Sovracomunale n.6 Madonna Baldaccini.

Al POC Variante 2/2017 è stato conferito valore ed effetti di Piano Urbanistico Attuativo (PUA) ai sensi dell’art. 30, comma 4 della L.R. 20/2000 e s.m. e i., per le aree individuate negli elaborati di piano con le sigle A9a, A7, Asp 1-S2.

Si informa inoltre che costituiscono parte integrante della Variante al Piano Operativo Comunale adottata, la valutazione preventiva della sostenibilità ambientale e territoriale (Val.S.A.T.) e l’accordo ai sensi dell’art.11 della Legge 241/90 e s.m. ed i. e dell’art.18 della L.R. 20/2000 e s.m. ed i.

La Variante al Piano Operativo Comunale avente valore ed effetti di Piano Urbanistico Attuativo (P.U.A.) per le aree individuate come A9a, A7, Asp 1-S2 e la Valutazione Preventiva della Sostenibilità Ambientale e Territoriale (Val.S.A.T.) sono depositati, ai sensi della L.R. 20/2000 ed ai sensi del D.Lgs. n. 152/2006 e s.m.ed i. per 60 giorni consecutivi decorrenti dalla data di pubblicazione del presente avviso nel Bollettino Ufficiale Regionale (B.U.R.) e cioè dal 13 dicembre 2017 presso il Comune di Pavullo nel Frignano -Servizio Urbanistica - Via Giardini, 3, e possono essere liberamente visionati sul sito www.comune.pavullo-nel-frignano.mo.it oppure presso il Servizio Urbanistica nei seguenti orari: dalle ore 9:00 alle ore 12:00 dei giorni di martedì, giovedì e sabato. I tecnici del Servizio Urbanistica saranno a disposizione per fornire eventuali chiarimenti, previo appuntamento (tel. 0536/29980 - 0536/29970 - 0536/29965).

Entro la scadenza del termine di deposito, ai sensi della L.R. 20/2000, chiunque può formulare osservazioni alla Variante al POC ed alla Valutazione Preventiva della Sostenibilità Ambientale e Territoriale (Val.S.A.T.), che saranno valutate prima dell’approvazione definitiva

Poiché il termine succitato scade in giorno festivo (11 febbraio 2018) lo stesso si ritiene prorogato al primo giorno seguente non festivo e cioè al 12 febbraio 2018.

Le osservazioni e/o proposte, inerenti la Variante al Piano Operativo Comunale adottata, dovranno essere prodotte, dirette al Sindaco ed al Servizio Urbanistica del Comune di Pavullo nel Frignano e presentate all’Ufficio Protocollo del Comune di Pavullo n/F sito in piazza Montecuccoli, 1. Nelle osservazioni dovrà essere specificato il seguente oggetto: “Osservazioni alla Variante al Piano Operativo Comunale (P.O.C) del Comune di Pavullo n/F, adottata con deliberazione del Consiglio Comunale n. 64 del 25/11/2017.

Le osservazioni inerenti la Valutazione Preventiva della Sostenibilità Ambientale e Territoriale (Val.S.A.T.), dovranno essere prodotte ed indirizzate al Sindaco del Comune di Pavullo e al Presidente della Provincia di Modena e presentate rispettivamente all’Ufficio Protocollo del Comune di Pavullo n/F, sito in piazza Montecuccoli n.1, ed all’Ufficio Protocollo della Provincia, sito in Viale Martiri della Libertà n.34. Nelle osservazioni dovrà essere specificato il seguente oggetto “Osservazioni alla Valutazione Preventiva della Sostenibilità Ambientale e Territoriale (Val.S.A.T.) inerente la Variante al P.O.C. del Comune di Pavullo nel Frignano”.

Il Responsabile del Procedimento è l’Arch. Grazia De Luca, Direttore dell’Area Servizi e Pianificazione e Uso del Territorio del Comune di Pavullo nel Frignano.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it