E-R | BUR

n.73 del 22.03.2017 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Pagamento diretto indennità di esproprio aree interessate dai lavori di adeguamento della Via Serraglio nel tratto compreso tra la nuova rotatoria dell’Ambito N111 e la rotatoria con Via Romagnoli – Deposito indennità non accettata

Si rende noto che con determinazione n. 137 del 6/03/2017 del Dirigente del Settore Pianificazione, Edilizia Privata e Ambiente è stato disposto il pagamento, ai sensi dell’art. 26 comma 7 del D.P.R. 327/2001 e succ. mod., dell’indennità di espropriazione delle aree interessate ai lavori di adeguamento della via Serraglio nel tratto compreso tra la nuova rotatoria dell’Ambito N111 e la rotatoria con la via Romagnoli, a favore delle seguenti ditte:

Denominazione

Foglio

Mappale

mq

Totale

A.O.R. S.r.L.

112

1228

32

€ 214,72

S.I.C.A. S.r.L.

112

1231

571

€ 11.802,89

ELSA SOLUTION SrL

112

1236

439

€ 4.086,39

Turrini Maria/
Gennari Gianna

112

1240 - 1241

180

€ 495,00

Albonetti Andrea

112

108

108

€ 594,00

Montefiori Chiara

112

1238

20

€ 1.100,00

Inoltre è stato disposto, ai sensi dell’art. 20 comma 14 del D.P.R. 327/2001, il deposito nella Cassa Depositi e Prestiti presso la Direzione Provinciale del Tesoro di Bologna delle indennità di esproprio non accettata in favore delle seguenti ditte:

Denominazione

Foglio

Mappale

mq

Totale

Dall’Aglio Iride/
Landi Laureano

112

1240 - 1241

180

€ 495,00

Il provvedimento di cui trattasi diventa esecutivo decorsi 30 giorni dalla pubblicazione nel B.U.R. del presente avviso se non è proposta opposizione da parte di terzi. 

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it