E-R | BUR

n.320 del 05.11.2014 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Fondo destinato agli inquilini morosi incolpevoli. Assegnazione e concessione a favore dei Comuni (D.L. 102/2013, convertito con modificazioni, dalla L. 124/2013, art. 6, comma 5 - D.M. n. 202 del 14/05/2014)

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

(omissis)

delibera:

  1. di assegnare e concedere, per le motivazioni espresse in premessa che qui si intendono integralmente richiamate, applicando il medesimo parametro e i medesimi criteri stabiliti con la propria deliberazione n. 1279 del 2014, la somma di euro 2.550.052,91 ai Comuni capoluogo e agli altri Comuni ad alta tensione abitativa, secondo la ripartizione prevista nell’Allegato A, parte integrante della presente deliberazione;
  2. di imputare la spesa di euro 2.550.052,91 di cui al punto 1 che precede, registrata al n. 4046 di impegno, sul capitolo n. 32107 “Contributi agli enti delle amministrazioni locali di fondi destinati a inquilini morosi incolpevoli (art. 6, comma 5, D.L. 31 agosto 2013 n. 102 convertito con modificazioni dalla L. 23 ottobre 2013, n. 104)” - Mezzi Statali di cui all’U.P.B. 1.4.1.2.12301 - “Sostegno per l’accesso alle abitazioni in locazione - Risorse statali” del bilancio regionale per l’esercizio finanziario 2014, che presenta la necessaria disponibilità;
  3. di prevedere che alla liquidazione dei contributi a favore dei Comuni, nel limite massimo della somma a ciascuno assegnata e concessa con il presente atto, e secondo i criteri di cui alla propria deliberazione n. 1279/2014, provvederà con propri atti formali il Dirigente Regionale competente, ai sensi della L.R. n. 40/2001 ed in applicazione della propria deliberazione n. 2416/2008 e s.m. ad avvenuta pubblicazione di cui al punto 5. che segue;
  4. di dare atto che una volta che verrà approvato il decreto interministeriale di riparto dell’incremento della dotazione del Fondo pari a 15,73 milioni di euro per l’anno 2014 e ricevute le relative risorse, la Regione provvederà ad assegnare e concedere tali risorse ai Comuni capoluogo e gli altri Comuni ad alta tensione abitativa di cui alla delibera CIPE n. 87 del 2003, in applicazione dei parametri e criteri di cui alla propria deliberazione n. 1279/2014;
  5. di dare atto, infine, che secondo quanto previsto dal D.lgs. 14 marzo 2013, n. 33, nonché sulla base degli indirizzi interpretativi contenuti nelle proprie deliberazioni n. 1621/2013 e n. 68/2014, il presente provvedimento è soggetto agli obblighi di pubblicazione ivi contemplati;
  6. di pubblicare la presente deliberazione nel Bollettino Ufficiale Telematico della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it