E-R | BUR

n.355 del 17.12.2014 (Parte Seconda)

XHTML preview

Modifica alle Ordinanze n. 75 del 15 Novembre 2012 “Istituzione del Soggetto Incaricato dell’Istruttoria – SII previsto all’art. 3 dell’Ordinanza n. 57 del 12 ottobre 2012”, n. 5 del 30 gennaio 2013 “Istituzione Nuclei di Valutazione a supporto del SII previsti dall’art.3, comma 2 dell’Ordinanza n. 57/2012 e s.m.i.”.

IL COMMISSARIO DELEGATO

ai sensi del DPCM del 25/8/2014

Visto il DPCM del 25 agosto 2014 con il quale Alfredo Bertelli è stato nominato Commissario delegato per la realizzazione degli interventi per la ricostruzione, l’assistenza alla popolazione e la ripresa economica dei territori colpiti dagli eventi sismici del 20 e 29 maggio 2012 secondo il disposto dell’art. 1 del decreto-legge 6 giugno 2012, n. 74, convertito con modificazioni, dalla legge 1 agosto 2012, n. 122;

Richiamate le Ordinanze del Commissario delegato:

- n. 31 del 30 agosto 2012 “Disposizioni generali per il funzionamento della struttura commissariale prevista dall’art. 1, comma 5 del D.L. 74/2012, come modificato e convertito in legge e dall’art. 3-bis del D.L. 95/2012, inserito dalla legge di conversione n. 135/2012”;

- n. 57 del 12 ottobre 2012 “Criteri e modalità per il riconoscimento dei danni e la concessione dei contributi per la riparazione, il ripristino, la ricostruzione di immobili ad uso produttivo, per la riparazione e il riacquisto di beni mobili strumentali all’attività, per la ricostituzione delle scorte e dei prodotti e per la delocalizzazione, in relazione agli eventi sismici del 20 e 29 maggio 2012” e smi ed in particolare l’articolo 3 “Soggetto Incaricato dell’istruttoria – SII” con il quale si dispone:

  • al punto 1 che l’istruttoria delle domande è effettuata da una Struttura dedicata denominata Soggetto Incaricato dell’Istruttoria (di seguito SII) istituita e nominata dal Commissario Delegato che ne individua altresì l’articolazione funzionale e la sua composizione;
  • al punto 2 che per la valutazione delle perizie, dei progetti, della congruità dei valori e della coerenza degli interventi proposti rispetto alle finalità della presente Ordinanza, il SII si avvale di appositi nuclei di valutazione composti da esperti nelle materie oggetto di valutazione e nei settori di appartenenza delle imprese;
  • al punto 3 che i nuclei di valutazione, fatta salva la possibile introduzione di ulteriori specifiche competenze, sono presieduti da un dirigente dell’Amministrazione regionale o di altre Amministrazioni locali e composti inoltre da:
    • 2 esperti di contributi alle imprese nel settore da analizzare
    • 1 ingegnere civile
    • 1 perito/ingegnere/altro professionista esperto di processi produttivi
    • 1 esperto di valutazione dei danni e dei costi d’impresa.
  • al punto 4 che i componenti dei nuclei di valutazione saranno nominati dal Commissario fra il personale dell’Amministrazione regionale e delle sue società in house, di altre Pubbliche amministrazioni, delle Università, dei Laboratori regionali accreditati e dei Centri di Ricerca e fra gli iscritti degli Ordini e dei Collegi professionali e che gli eventuali atti d’incarico verranno adottati con appositi provvedimenti con i quali verranno determinati i compensi, se dovuti.

- n. 75 del 15 novembre 2012 recante “Istituzione del Soggetto incaricato dell’istruttoria – SII” ed in particolare:

  • il punto 10 con il quale si individua nella società regionale in house Ervet SpA, la società che svolgerà compiti di assistenza tecnica al SII; in particolare per l’attività di segreteria tecnica organizzativa, individuazione degli esperti e supporto all’attività dei Nuclei di valutazione, monitoraggio della spesa;
  • il punto 12 con il quale si stabilisce che i rapporti con Ervet SpA ed Invitalia saranno oggetto di convenzioni adottate con successivi provvedimenti;

- n. 5 del 30 gennaio 2013 “Istituzione Nuclei di Valutazione a supporto del SII (Soggetto incaricato dell’istruttoria) previsti ai sensi dell’art.3 comma 2 dell’ordinanza 57/2012 e smi”.

- n. 44 del 30 Maggio 2014 “Modifiche alle Ordinanze Commissariali nn. 75/2012 e 5/2013 recanti “Istituzione del Soggetto Incaricato dell’Istruttoria – SII previsto all’art. 3 dell’Ordinanza n. 57 del 12 ottobre 2012.” e “Istituzione Nuclei di Valutazione a supporto del SII (Soggetto incaricato dell’istruttoria) previsti ai sensi dell’art.3 comma 2 dell’ordinanza 57/2012 e smi” con la quale si provvede a sostituire il dott. Glauco Lazzari quale Responsabile della Procedura “Istruttoria, concessione, liquidazione “ e di Presidente del Nucleo di valutazione ”Industria, artigianato, Servizi” con il dott. Roberto Ricci Mingani;

- n. 56 del 4 luglio 2014 “Sostituzione di un componente del Nucleo di Valutazione “Industria, Artigianato, Servizi” a supporto del SII istituito con l’Ordinanza n. 5 del 30 gennaio 2013;

Considerato che al fine di assicurare maggior efficienza nelle attività istruttorie e gestionali dei procedimenti connessi alle istanze presentate ai sensi dell’Ordinanza del Commissario delegato per la ricostruzione n. 57 e s.m.i. di individuare:

  • nel Responsabile del Servizio Sportelli Unici per le attività produttive, semplificazione amministrativa per le imprese e consulenza giuridica, D.ssa Roberto Zannini, il sostituto del Responsabile del Servizio Commercio, turismo e qualità aree turistiche, in caso di sua assenza, per l’ambito “Commercio e turismo”;
  • nel Dr. Francesco Semeraro della Provincia di Reggio Emilia il sostituto del collega Dr. Fausto Fini nel Nucleo di valutazione dell’Area Agricoltura e Agroindustria;
  • nel Dr. Giovanni Pusceddu del Servizio Aiuti alle imprese l’ulteriore sostituto degli esperti dei contributi alle imprese nei Nuclei di valutazione dell’Area Agricoltura e Agroindustria, in caso di assenza degli altri funzionari individuati;
  • nel P.a. Gianni Piancastelli del Servizio Aiuti alle imprese l’ulteriore sostituto degli esperti di processi produttivi e valutazione dei danni e dei costi d’impresa nei Nuclei di valutazione dell’Area Agricoltura e Agroindustria, in caso di assenza degli altri funzionari individuati;

tutto ciò premesso e considerato

DISPONE

per le ragioni espresse in parte narrativa e che qui si intendono integralmente richiamate

1) di individuare:

  • nel Responsabile del Servizio Sportelli Unici per le attività produttive, semplificazione amministrativa per le imprese e consulenza giuridica, D.ssa Roberta Zannini, il sostituto del Responsabile del Servizio Commercio, turismo e qualità aree turistiche, in caso di sua assenza, per l’ambito “Commercio e turismo”;
  • nel Dr. Francesco Semeraro della Provincia di Reggio Emilia il sostituto del collega Dr. Fausto Fini nel Nucleo di valutazione dell’Area Agricoltura e Agroindustria;
  • nel Dr. Giovanni Pusceddu del Servizio Aiuti alle imprese l’ulteriore sostituto degli esperti dei contributi alle imprese nei Nuclei di valutazione dell’Area Agricoltura e Agroindustria, in caso di assenza degli altri funzionari individuati;
  • nel P.a. Gianni Piancastelli del Servizio Aiuti alle imprese l’ulteriore sostituto degli esperti di processi produttivi e valutazione dei danni e dei costi d’impresa nei Nuclei di valutazione dell’Area Agricoltura e Agroindustria, in caso di assenza degli altri funzionari individuati;

2) di sostituire, in relazione a quanto disposto al precedente punto1), l’allegato 1 all’Ordinanza n. 5 del 30 gennaio 2013, contenente lo schema riepilogativo della composizione dei Nuclei di valutazione, come riportato nell’allegato 1, parte integrante e sostanziale della presente ordinanza;

3) di pubblicare la presente ordinanza nel Bollettino Ufficiale Telematico della Regione Emilia-Romagna (BURERT). 

Bologna, 16 Dicembre 2014

Il Commissario Delegato

Alfredo Bertelli

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it