E-R | BUR

n.108 del 19.04.2017 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Elenco delle aree del demanio idrico richieste in concessione per gli usi prioritari ai sensi della L.R. 14 aprile 2004 n. 7 e successive modifiche ed integrazioni

Richiedente: HERA S.pA. per conto di Romagna Acque Società delle Fonti S.p.A.

Data di arrivo domanda: 4/11/2016

Procedimento numero: 4216 Sinadoc

Corso d'acqua: Ausa

Ubicazione: Comune Rimini

Ident ificazione catastale: Foglio 74 mappale 748/parte; Foglio 87 mappali 36/p, 3885/p, 53/p, 95/p, 96/p, 1933/p e Foglio 85 mappale 1357/p

Uso richiesto: condotta fognaria pubblica interrata e relative pertinenze 

Presso gli uffici della SAC di Rimini, Unità gestione demanio idrico – Settore aree, in via Rosaspina 7, 3° piano, è depositata la domanda sopra indicata a disposizione di chiunque volesse prenderne visione, nelle giornate di martedì e venerdì dalle ore 9 alle ore 12, previo appuntamento da chiedere al numero 0541 365448 o all’indirizzo e-mail renata.raggi@regione.emilia-romagna.it.

Ai sensi dell'art. 16 commi 2 e 9 L.R. 7/2004, entro il termine di dieci giorni dalla data di pubblicazione del presente avviso possono essere presentate domande concorrenti, opposizioni od osservazioni in forma scritta da indirizzarsi alla Struttura Autorizzazioni e Concessioni di Rimini – Via Rosaspina n.7 pec: aoorn@cert.arpa.emr.it.

La durata del procedimento è di 50 gg dalla data di presentazione della domanda di concessione (art. 16 commi 8 e 9 l.r. 7/2004).

Il responsabile del procedimento è il Dott. Stefano Renato de Donato.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it