E-R | BUR

n.359 del 30.11.2016 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Completamento dell’approvazione del progetto di riorganizzazione di Aipo

IL COMITATO DI INDIRIZZO

(omissis)

delibera:

1. di approvare definitivamente il nuovo modello organizzativo gestionale dell’Agenzia sulla scorta di quanto indicato nell’elaborato tecnico presentato dal Prof. Falduto, così come proposto dalla Direzione ad invarianza della consistenza complessiva del personale in servizio ed anche a seguito delle indicazioni del Comitato di Indirizzo di cui alle leggi istitutive dell’Agenzia, già allegato alla Delibera n. 25 del 14 luglio scorso;

2. di confermare la dotazione organica di AIPo a suo tempo approvata con Delibera n. 12 del 21 aprile 2016 con la sola modifica dell’individuazione delle figure di Funzionario Specialista Economico-contabile ed Istruttore Tecnico Polifunzionale fermo restando il numero complessivo del personale;

3. di assegnare come obiettivi strategici alla Direzione:

a. la predisposizione di quanto necessario per la realizzazione pratica dei contenuti organizzativi approvati con il presente atto, con particolare riferimento all’aggiornamento del Regolamento di Organizzazione dell’Agenzia in termini coerenti con le nuove disposizioni, da portare in approvazione in una successiva seduta del Comitato di Indirizzo;

b. l’emanazione/ridefinizione di tutte le Direttive necessarie a dare corpo al nuovo modello organizzativo;

c. La predisposizione di un nuovo ed organico Piano Triennale dei Fabbisogni di personale da portare in approvazione nel primo Comitato di Indirizzo utile successivo all’assegnazione dei nuovi incarichi dirigenziali derivanti dal nuovo modello organizzativo;

4. di disporre infine la comunicazione sulla pubblicazione del presente atto alle rappresentanze sindacali del personale di comparto e dell’Area della Dirigenza dell’Agenzia, nonché alla Presidente del CUG aziendale tramite l’indicazione del link corrispondente del sito Istituzionale dell’Agenzia, a cura dell’Ufficio OCRE.

La presente deliberazione sarà pubblicata nei Bollettini Ufficiali delle Regioni Piemonte, Lombardia, Emilia-Romagna e Veneto. Il testo integrale della delibera è reperibile sul sito dell’Agenzia http//www.agenziapo.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it