E-R | BUR

n.182 del 28.06.2017 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

L.R.3/1999 e s.m.i. Attribuzione risorse finanziarie alle Province di Forlì-Cesena, Ravenna e Rimini per interventi di manutenzione straordinaria sulla rete stradale provinciale

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

(omissis)

delibera:

a) di attribuire alle Province di Forlì-Cesena, Ravenna e Rimini, solo per l’annualità 2017, per le motivazioni indicate in premessa che qui si intendono integralmente riportate, le risorse disponibili da destinare alla manutenzione straordinaria della rete viaria provinciale ricadente nel territorio della Romagna per interventi che verranno realizzati nel corso dell’anno 2017, secondo il criterio dell’estesa chilometrica delle strade ex statali ricadenti nelle stesse Province, rilevabile dall’Archivio regionale delle strade ARS e arrotondata all’unità alla data del 31/3/2013; 

b) di impegnarsi al fine di garantire il reperimento delle risorse nel rispetto delle norme in materia contabile da destinare alle restanti province ed alla città metropolitana di Bologna, mantenendo quale criterio di riparto quello dell’estesa chilometrica delle strade ex statali ricadenti in tali Province, rilevabile dall’Archivio regionale delle strade ARS e arrotondata all’unità alla data del 31/03/2013; 

c) di concedere, conseguentemente, ai sensi del comma 2 lett. b) e comma 3 dell’art.167 della LR n.3/1999 e s.m.i., le risorse per complessivi € 1.100.000,00, destinate alla manutenzione straordinaria a favore delle Province di Forlì Cesena, Ravenna e Rimini, secondo la tabella sotto riportata:

Province

Riparto anno 2017

in euro

Forlì-Cesena

546.366,05

Ravenna

426.680,75

Rimini

126.953,20

TOTALE

1.100.000,00

d) di imputare la suddetta spesa di € 1.100.000,00 registrata al n. 4000 di impegno sul capitolo 45196 “Finanziamenti a Province per riqualificazione, ammodernamento, sviluppo e grande infrastrutturazione della rete viaria di interesse regionale e manutenzione straordinaria (artt. 99 e 101, D.Lgs. 31 marzo 1998, n.112 e art. 167, comma 2, lett. a) e b), L.R. 21 aprile 1999, n.3 e successive modifiche). Mezzi Statali.” del Bilancio finanziario gestionale 2017-2019, anno di previsione 2017, che presenta la necessaria disponibilità, approvato con deliberazione n.2338/2016 e s.m; 

e) di dare atto che in attuazione del D.Lgs. n. 118/2011 e s.m.i., la stringa concernente la codificazione della Transazione elementare, come definita dal citato decreto risulta essere la seguente:

- Missione 10 - Programma 05 - Codice economico U.2.03.01.02.002 - COFOG 04.05 - Transazioni U.E. 8 - SIOPE 2030102002 - C.I. spesa 4 - Gestione ordinaria 3;

f) di dare atto che, per quanto previsto in materia di pubblicità, trasparenza a diffusione di informazioni, si provvederà ai sensi delle disposizioni normative ed amministrative richiamate in parte narrativa; 

g) di dare atto che si provvederà agli adempimenti previsti dall'art.56, comma 7, del D.Lgs. n.118/2011 e ss.mm.; 

h) di stabilire che il Dirigente regionale competente provvederà, ai sensi della normativa contabile vigente ed in applicazione della propria deliberazione n. 2416/2008 e ss.mm., alla liquidazione della suddetta spesa e all’emissione dei relativi titoli di pagamento a favore delle Provincie indicate alla lettera a), ad esecutività del presente provvedimento; 

i) di prevedere l’obbligo per le Province di inviare entro il 30 giugno 2018 una relazione sugli interventi realizzati con le risorse del presente provvedimento e sullo stato complessivo della viabilità di interesse regionale; 

j) di dare atto che si provvederà agli adempimenti previsti dall'art.56, comma 7, del D.Lgs. n.118/2011 e ss.mm.; 

k) di pubblicare per omissis il presente atto deliberativo nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it