E-R | BUR

n.73 del 12.03.2014 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

RISOLUZIONE - Oggetto n. 5220 - Risoluzione per impegnare la Giunta a sostenere le azioni del Governo italiano per ottenere il rimpatrio dei fucilieri Massimiliano Latorre e Salvatore Girone. A firma dei Consiglieri: Malaguti, Monari, Corradi, Pollastri, Moriconi, Aimi, Bartolini, Alessandrini, Pariani, Vecchi Luciano, Serri, Villani, Mazzotti, Bazzoni, Cavalli, Lombardi, Bignami, Carini, Mori, Barbieri, Marani, Paruolo, Zoffoli, Leoni, Defranceschi, Bernardini, Barbati, Grillini, Piva, Filippi, Pagani, Noè, Favia, Manfredini

L’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna

Premesso che

da circa due anni i fucilieri di marina Massimiliano Latorre e Salvatore Girone sono trattenuti in India a seguito dei tragici fatti che avvennero nelle acque internazionali antistanti il paese asiatico, nei quali persero la vita due pescatori;

tale situazione è inaccettabile dal momento che i due marò del battaglione San Marco sono privati della libertà personale pur in assenza di qualsivoglia capo di accusa.

Considerato che

i militari italiani erano, conformemente alle norme di diritto internazionale, impegnati nel quadro delle iniziative anti pirateria previste ed auspicate dalla comunità internazionale;

è evidente come sottolineato anche da numerose organizzazioni internazionali, l’inapplicabilità dell’ordinamento interno indiano al caso di specie dal momento che dovrebbero essere invece applicate unicamente le norme del diritto internazionale.

Tutto ciò premesso e considerato

impegna la Giunta

a sostenere attivamente tutte le azioni poste in essere dal Governo italiano per ottenere il rimpatrio dei fucilieri Massimiliano Latorre e Salvatore Girone;

a sostenere tutte le iniziative volte a collocare la vicenda legale sul terreno conforme al diritto internazionale.

Approvata a maggioranza dei presenti nella seduta antimeridiana del 25 febbraio 2014

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it